Abbronzatura perfetta e duratura: ecco i cibi da consumare per favorirla

Abbronzatura perfetta e duratura: ecco i cibi da consumare per favorirla

Abbronzatura lunga ed uniforme: i cibi da mangiare per favorirla

Abbronzatura perfetta e uniforme, ecco cosa mangiare per favorirla e conservarla quanto più a lungo. Sapete che esistono degli alimenti alleati dell’abbronzatura perfetta?

Prime fra tutte le carote, l’alimento per abbronzarsi per eccellenza. Ricche di beta-carotene così come le albicocche, il melone, l’anguria e la zucca, preparano la pelle per l’esposizione al sole e nel contempo danno un notevole apporto di vitamina A. Nel caso specifico delle carote, per sfruttare al massimo il loro potenziale abbronzante, si consiglia di consumarle cotte, condite con un filo di olio d’oliva.

Le albicocche rappresentano un altro ottimo alleato per rendere più intensa l’abbronzatura. Anche in questo caso il merito è del beta-carotene, che favorisce una veloce abbronzatura, così come ortaggi, frutta e verdure arancioni o rosse.

Anche il radicchio fa parte della lista: contiene tanta vitamina A e beta-carotene delle carote. Ideale per le insalate, lo si può cucinare anche con la pasta, perfetto per questi mesi estivi. Sebbene ortaggio tipicamente autunnale, è tuttavia possibile trovarlo in tutte le stagioni dell’anno nei supermercati e dal fruttivendolo.

Quanto a verdure e ortaggi, non dimenticate la cicoria e la lattuga, che contengono appena più vitamina A del melone giallo, anch’essi alimenti preziosi per abbronzarsi velocemente. Anche i broccoli fanno parte dell’elenco: ricchi di selenio, combattono i radicali liberi causa dell’invecchiamento precoce. Sono dunque un prezioso aiuto anche per la pelle, grazie all’azione di vitamine e minerali anti-ossidanti.

Il melone giallo, frutto dell’estate, è un altro alimento-alleato dell’abbronzatura. Tra i suoi componenti più importanti le Vitamine A, C, E, B3, B5, B6, fibre, magnesio, calcio e un basso apporto calorico (40 calorie per 100 gr). Mangiatene in quantità, nelle macedonie assieme ai frutti rossi, consigliati anche loro per una perfetta abbronzatura.

Il sedano è un equivalente del melone giallo, perché ricco di vitamina A e carotenoidi. Perfetto per l’insalata, potete consumarlo anche sotto forma di centrifugato assieme a carote, peperoni e pomodori. Ricordarsi poi dei peperoni, abbronzanti, ricchi di vitamina C e notevoli proprietà anti-infiammatorie. Ci sono anche i pomodori nella lista: alimenti estivi per eccellenza, si prestano ad essere consumati in tantissimi modi, sia cotti che crudi. Il pomodoro rosso contiene il licopene, che fa parte dei carotenoidi, ed oltre a favorire l’abbronzatura è anche un ottimo anti-ossidante e disintossicante.

Ancora, non dimenticate i kiwi, le arance, i limoni e le pesche. Queste ultime, ricche di vitamina C, facilitano l’abbronzatura e proteggono la pelle dall’invecchiamento. Idem dicasi per le regine dei frutti rossi, le ciliegie. Ricche di beta-carotene anche più degli altri frutti rossi quali fragole, lamponi e mirtilli rossi.