Anti brufoli: trattamenti e rimedi

    Anti brufoli: trattamenti e rimedi

     

    Anti Brufoli: trattamenti e rimedi

    Come risolvere i problemi legati ai brufoli? Come noto, il foruncolo rosso è uno degli “agenti” più antipatici e antiestetico con cui il giovane adolescente deve “misurarsi”. Ma quali sono i trattamenti e i rimedi? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

    —> TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SUI BRUFOLI

    Anti Brufoli: ma cosa è il brufolo

    Cosa è il brufolo? Dobbiamo prendere in esame il cosiddetto “comedone”, ovvero il brufolo che viene a formarsi nel momento in cui il canale del “follicolo pilifero” della ghiandola sebacea subisce un’otturazione e porta a una cheratinizzazione. Dunque, è questo “comedone” a creare le basi per la formazione del brufolo. Ma come si formano?

    Prendiamo in esame la presenza di vari batteri, quali il Propionibacterium acnes e lo Staphylococcus epidermis, che possono penetrare all’interno dei pori otturati dai punti neri; i batteri, così, passano attraverso il poro e scendono nel follicolo dove si trovano le cellule che fanno crescere i peli. Inoltre, qui sono presenti le cellule che producono sebo. Cosa è il sebo? Si tratta di una sostanza “oleosa” che li protegge portando alla infezione. Questa infezione richiama subito le difese dell’organismo. Dai vasi sanguigni e dal derma circostante accorrono globuli bianchi e anticorpi. L’intera zona si gonfia ed è così che si forma il brufolo.

    —> COSA SAPERE SUL MONDO DEL BENESSERE

    Quali sono le cause dei brufoli

    Ma quali sono le cause che portano alla formazione del brufolo? Anzitutto è molto importante la fascia d’età. Infatti, la formazione del foruncolo è soprattutto dettato da una questione ormonale ed è tendenzialmente maschile causa un’eccessiva presenza di testosterone. Dunque, i brufoli sono legati a un fattore anagrafico e di età.

    Brufoli dovuti a una malsana alimentazione? Corretto in parte. Esperimenti negli USA, infatti, hanno smentito le teorie secondo cui mangiare cioccolato favorisca il proliferare di brufoli. Va anche detto, comunque, come sia buona norma non esagerare. Vanno evitati cibi grassi e piccanti.

    Le cause dei brufoli, poi, si possono riscontrare in determinate situazioni:

    • Gravidanza
    • Stress
    • Utilizzo di cosmetici
    • Farmaci

    —> COSA SAPERE SUI BRUFOLI: ECCO GLI UTILI CONSIGLI

    Anti Brufoli: trattamenti e rimedi

    Ecco quali sono i trattamenti e rimedi per curare i brufoli:

    • Evitare quanto possibile di toccare il viso con le mani sporche
    • Lavare sempre accuratamente le mani, per ridurre il rischio d’infezione
    • Eseguire quotidianamente, due volte al giorno, un’accurata pulizia del viso costituisce un efficace rimedio per prevenire l’acne nei soggetti predisposti. In simili circostanze, si consiglia anche di sottoporsi saltuariamente ad una pulizia professionale del viso dall’estetista
    • Portare con sé salviette disinfettanti o formulazioni liquide specifiche (es. amuchina)
    • Scacciare lo stress: le ansie e le tensioni quotidiane possono aggravare o persino predisporre l’acne. Per questa ragione, un buon rimedio per combattere l’acne è dedicarsi regolarmente ad una pratica sportiva e/o seguire corsi yoga o pilates.
    • Evitare, quanto possibile, che i capelli vadano a contatto con il viso affetto da acne

    come eliminare brufoli, rimedi contro brufoli, brufoli rimedio veloce

    Anti Brufoli: trattamenti medici

    E dal punto di vista medico, invece, ecco quali sono i trattamenti da seguire per curare i brufoli

     

    • Rimedi contro l’acne: Sulphur Iodatum, Calcium Bromatum, Natrum Muriaticum
    • Trattamento con esfolianti chimici, in grado di combattere l’acne promuovendo un’azione cheratolitica (indeboliscono le giunzioni intracellulari che legano i cheratinociti dello strato corneo):
    • Alfa-idrossiacidi: acido lattico, acido mandelico, acido glicolico, acido tartarico
    • Beta-idrossiacidi: acido salicilico
    • Retinoidi: acido retinoico e tretinoina
    • Polidrossiacidi: acido lattobionico e Gluconolattone
    • Laserterapia: rimedio estremo per riparare le lesioni cicatriziali lasciate dall’acne

    Anti Brufoli: trattamenti naturali

    Di seguito, i rimedi naturali più efficaci contro i brufoli:

    Tisane depuratrici:

    • Bardana (Arctium lappa)
    • Tarassaco (Taraxacum officinale)
    • Rimedi naturali per regolarizzare il ciclo mestruale (indicati quando l’acne dipende da alterazioni ormonali): a tale scopo, sono indicate pianta come:
    • Timo (Thymus Vulgaris)
    • Calendula (Calendula officinalis)
    • Finocchio (Foeniculum vulgare): ricco di flavonoidi e fitoestrogeni (sostanze estrogeniche naturali, utili nella donna per normalizzare i livelli ormonali femminili e regolarizzare il ciclo mestruale)