Bacche di Acai: proprietà e benefici per il corpo

    Bacche di Acai: proprietà e benefici per il corpo

    Per bacche di Acai si intendono i frutti di una palma che cresce nel centro e nel sud delle americhe, tipicamente nelle foreste pluviali. La pianta può raggiungere anche i 15 metri di altezza e i suoi utilizzi non sono solo alimentari, ma anche edilizi e manifatturieri: possono essere prodotti vestiti, scarpe, tappeti, borse e molti altri oggetti utili, insomma, della pianta non si butta via nulla. Le sue bacche hanno un aspetto molto simile ai mirtilli neri e sono dotate di numerosi benefici per il nostro organismo.

    Bacche di Acai, contenuto nutrizionale

    In 100 grammi di bacche vi sono più proteine che in un uovo e oltre 45 grammi di fibre. Possiedono, inoltre, acidi grassi del tutto simili a quelli presenti nell’olio d’oliva, antiossidanti e antocianine in valori più alti rispetto ai mirtilli neri e al vino rosso. Il frutto è quindi un rimedio naturale molto utile al nostro organismo, soprattutto agli intestini in quanto le fibre aiutano il transito intestinale. Anche il cuore e il sangue ne traggono beneficio.

    Bacche di Acai: benefici per il corpo

    Come abbiamo sottolineato, questo frutto è ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo e per il corretto funzionamento di tutto il metabolismo. Abbassa il colesterolo cattivo, rafforza il sistema immunitario, rafforza la vista, aiuta nei processi cognitivi, disintossica il corpo, aiuta la digestione, sono una preziosa fonte di antiossidanti e regola anche il ritmo sonno-veglia. Inoltre, previene le malattie cardiache, è utile alle donne in menopausa, riduce le irritazioni e le infiammazioni.

    Tisana alle bacche di Acai

    Le bacche di Acai, grazie ai loro numerosi benefici, si prestano al consumo in molti modi. In commercio esistono delle barrette, oppure si può mangiare fresco. Un metodo utile per aumentare la sua efficacia è tramite una tisana depurativa. In questo modo tutte le proprietà disintossicanti e utili per fegato, pancreas, reni, vescica e intestino, risultano ancora più efficaci. Infatti, questi frutti contengono molta vitamina C, utile contro le malattie da raffreddamento come mal di gola, tosse, febbre e raffreddore, e fibre che li rendono un ottimo rimedio naturale contro la stitichezza.

    Tisana alle bacche di Acai: preparazione

    La preparazione della tisana alle bacche di Acai è molto semplice: basta prendere un cucchiaio di bacche di Acai essiccate e mettere in infusione in acqua bollente per almeno dieci minuti. Dopodiché basta filtrare il composto e dolcificare a piacere, anche se sarebbe molto indicato un po’ di miele per aumentare le sue proprietà antibatterica. È consigliato berne almeno una tazza al giorno.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.