Banana: proprietà e benefici per l’intestino

    Banana: proprietà e benefici per l’intestino

    La banana è un frutto ricco di proprietà e valori nutrizionali. Fornisce all’organismo un buon quantitativo di energia, grazie agli zuccheri naturali, combatte l’anemia, controlla la pressione sanguigna, contrasta bruciori di stomaco ma soprattutto può essere utile contro la depressione. Nonostante alcune controindicazioni inoltre, la banana è ottima anche per la dieta. Scopriamo insieme tutti i suoi benefici!

    Leggi anche: Tutte le news con ViviPuro

    I valori nutrizionali della banana

    Quali sono le proprietà della banana? Quali valori nutrizionali? Come sappiamo 100 gr di banana apportano 89 calorie, mentre una banana di medie dimensioni apporta circa 105 calorie. Inoltre, le banane sono un’ottima fonte di potassio e pectina (una particolare fibra), mentre apportano buone quantità di vitamina B3, magnesio, fosforo e vitamina C. Poiché presentano un contenuto di acqua inferiore rispetto alla maggior parte della frutta, apportano più calorie e presentano un maggiore contenuto di zuccheri rispetto ad altri frutti.impacchi per capelli, impacchi per capelli secchi, impacchi per capelli sfibrati, impacchi per capelli bruciati, impacchi per capelli rovinati

    Le proprietà della banana

    Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle proprietà della banana:

    • Carboidrati: le banane sono una buona fonte di carboidrati, la cui composizione varia drasticamente durante la maturazione; la componente principale del frutto acerbo è l’amido (70-80%) che, nel corso della maturazione, viene convertito in zuccheri e finisce per essere inferiore all’1% quando la banana è completamente matura. Gli zuccheri più comuni presenti nelle banane mature sono il saccarosio, il fruttosio e il glucosio. Le banane hanno un indice glicemico medio che varia a seconda del grado di maturazione (42-58) e ciò è spiegato dal loro alto contenuto di amido resistente e fibra, che attenuano il picco glicemico post-prandiale;
    • Fibre: i tipi di fibra maggiormente presenti nelle banane sono l’amido resistente e la pectina, entrambi agiscono nel regolare i livelli glicemici dopo un pasto e nell’aumento del senso di sazietà;
    • Potassio: le banane sono un’ottima fonte di potassio, uno degli elettroliti più importanti del nostro organismo che contribuisce principalmente a regolare la funzione cardiaca, l’equilibrio dei liquidi, la contrazione muscolare e la risposta delle cellule nervose;
    • Magnesio: regola importanti reazioni organiche come la contrazione muscolare, il funzionamento del sistema nervoso e l’equilibrio idro-salino.

    I benefici della banana per l’intestino

    Le banane sono ricche di potassio, un minerale che promuove la salute del cuore e la normale pressione sanguigna. Secondo una metanalisi del 2011 pubblicata su Journal of the American College of Cardiology, il consumo giornaliero di 1,3-1,4 grammi di potassio è associato a un minor rischio del 26% di sviluppare malattie cardiache. Inoltre, anche i flavonoidi antiossidanti delle banane risultano associati a una significativa diminuzione del rischio di malattie cardiache.