Bevande diuretiche naturali: gli ingredienti per tisane fai da te

    Bevande diuretiche naturali: gli ingredienti per tisane fai da te

    Con l’inverno e il freddo si tende a bere poco ma il corpo ha ugualmente bisogno di liquidi e per questo bisognerebbe sforzarsi di assumerli. Non per forza è necessario bere acqua che, con il freddo, al di fuori dei pasti è davvero poco invitante. Per questo sono consigliabili altre bevande, anche calde come le tisane, ma che aiutano a drenare le tossine; inoltre aiutano a ridurre la ritenzione idrica, problema di molte donne.

    Una tisana anticellulite che potrebbe aiutarvi a diminuire la ritenzione idrica è davvero semplice e fai da te; è sufficiente mettere in infusione per poco 25 gr di fiori essiccati di sambuco nero, 25 gr di fiori di violetta selvatica e 10 gr di bardana; è una bevanda da bere a stomaco vuoto, la mattina prima di colazione e durante il giorno a piacere ma sempre lontano dai pasti.

    Un ingrediente efficace contro la ritenzione idrica sono anche le foglie di betulla; con esse è possibile fare in pochi semplici passi una buona tisana diuretica. Gli ingredienti, oltre alle foglie di betulla, sono equiseto, orthosiphon in foglia, foglie di frassino, prezzemolo e pianta e radice di tarassaco per un’infusione di circa dieci minuti. Utilizzate un cucchiaio degli ingredienti mescolati per ogni tazza d’acqua. Infine tra le altre erbe con proprietà diuretiche c’è l’edera; con essa, foglie di carciofo, semi di finocchio e buccia di limone si può creare una tisana diuretica fai da te molto semplice: 10 gr della miscela di erbe è sufficiente a preparare 1 litro di tisana, di cui la dose indicata non supera le tre tazze al giorno.

    Credit Foto: Ursula Ferrara / Shutterstock