Tè bianco bevanda della salute: fa dimagrire e non solo, scopri le...

    Tè bianco bevanda della salute: fa dimagrire e non solo, scopri le sue proprietà benefiche

    tè bianco è una delle più pregiate varietà di tè e si raccoglie quasi esclusivamente in Cina, soprattutto nella provincia del Fujian. Per la sua preparazione sono necessari più brevi tempi di infusione rispetto alle altre varietà della bevanda, e temperature più basse. Queste caratteristiche ne fanno un rimedio naturale per diversi disturbi dell’organismo.

    Questa bevanda può essere preparata senza troppi problemi da tutti e ha proprietà benefiche davvero notevoli. Il tè bianco ha origine dalle foglie più delicate e giovani delle piante di tè, che vengono raccolte in primavera, all’alba, e in un breve arco di tempo (2-3 giorni circa). La lavorazione del tè bianco non richiede fermentazione, ma solo l’appassimento seguito dall’essiccamento all’aria.

    Tè bianco proprietà benefiche 

    Il Tè bianco possiede un elevato numero di antiossidanti che proteggono dai radicali liberi, ed è quindi d’aiuto contro le malattie legate all’invecchiamento e contro gli inestetismi della pelle come le rughe. Questa bevanda è molto efficace per tutelare dal rischio di malattie cardiovascolari, di ictus ed è inoltre in grado di ridurre i livelli di colesterolo cattivo. Non solo: il Tè bianco è anche in grado di contrastare i batteri del cavo orale, spesso causa di placca e carie; contiene piccole quantità di fluoro che mantengono i denti forti e sani.

    Tra le altre importanti proprietà è annoverata anche la capacità di prevenire patologie tumorali al colon, alla prostata e allo stomaco. Può aiutare secondo alcuni studi anche ad attenuare i sintomi dell’HIV.

    Il tè bianco è da sempre considerato in Cina ‘la bevanda della salute’, usato alla stregua di una medicina naturale, ed ora la scienza moderna ne sta ‘riscoprendo’ le proprietà. Rispetto a quello verde e nero, il tè bianco è quello meno artificioso e per questo possiede più alti livelli di antiossidanti, quindi è maggiormente benefico.

    Degli studi hanno anche dimostrato che chi beve regolarmente tè bianco possiede la densità ossea maggiore. Cosa significa questo? Che questa bevanda è anche un ottimo rimedio naturale per chi soffre di artrite e osteoporosi. Neutralizza batteri e virus fortificando l’intero sistema immunitario.

    Tra le varie proprietà benefiche di questa bevanda, scopriamo anche che è prezioso contro il raffreddore e l’influenza, e riesce addirittura ad alleviare i sintomi del virus HIV.

    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Tè verde proprietà, benefici e controindicazioni: tutto sulla bevanda considerata un medicinale naturale Tisana alla Curcuma e Tè Matcha: magico binomio per il benessere del corpo

    Il Tè bianco fa dimagrire

    Questa bevanda ha delle caratteristiche che aiutano anche a dimagrire. Fa perdere peso in virtù della sua azione di accelerazione del metabolismo, funziona dunque come rimedio naturale per ridurre il grasso corporeo in eccesso. Ovviamente i suoi effetti diventano concreti se assunto con regolarità e se accompagnati da un corretto stile di vita a tavola e da una regolare attività fisica. E’ un energizzante naturale e viene quindi indicato nelle diete ipocaloriche.

    Il Tè bianco toccasana per la pelle

    La pelle è protetta dal tè verde, che contrasta come già detto l’azione nefasta dei radicali liberi, della eccessiva esposizione al sole, dello stress, e della cattiva alimentazione, cause di invecchiamento precoce. Bere con regolarità tè bianco rende la pelle sana e luminosa.

    Tè bianco preparazione —> La preparazione in casa richiede una temperatura di infusione di 70° per un tempo di 1 o massimo 2 minuti. Non necessita dunque di acqua portata a ebollizione.

    Per il tè bianco e per altri tipi di tè è consigliato il ‘lavaggio delle foglie’, che consiste nel versare sulle foglie dell’acqua alla giusta temperatura, lasciare in infusione per pochi secondi e poi nell’eliminare l’acqua.

    Secondo le procedure di infusione occidentale si utilizzano 3 g di foglie ogni 200 ml di acqua per 5 minuti; secondo quella orientale 5 g di foglie ogni 200 ml di acqua per 40-60 secondi.

    Tè bianco dove trovarlo —> E’ possibile acquistare il tè bianco nei negozi specializzati di tè e infusi in Italia e all’estero e nelle erboristerie. Anche online è possibile reperirlo. Lo si trova inoltre nei supermercati più forniti o in alcuni negozi dedicati, nelle classiche confezioni in bustina, la cui infusione può avvenire anche ai classici 100°, con acqua portata all’ebollizione, dunque.
    TE’ BIANCO CONTROINDICAZIONI ED EFFETTI COLLATERALI

    Le foglie di tutte le qualità di tè contengono fluoro, ciò significa che gli effetti del fluoruro sull’organismo possono talvolta dare effetti collaterali. Si consiglia quindi di limitare la dose giornaliera per l’adulto a 4 mg e per i bambini a 2 mg.

    Il tè bianco contiene caffeina, (28 mg di caffeina per tazza da 236 ml, contro i 25 mg del tè verde e i 70 mg del tè matcha) ciò vuol dire che in soggetti sensibili può causare problemi come disturbi del sonno. Contiene anche ossalato, quindi un consumo eccessivo può favorire la comparsa di calcoli renali; i soggetti che soffrono di questi disturbi non dovrebbero quindi consumarlo.

    Effetti diuretici dati dal tè bianco sono inoltre stati messi in evidenza da una recente ricerca, che ha svolto delle indagini sul rapporto tra la caffeina e la diuresi. Gli effetti diuretici nel caso di specie sono stati riscontrati con il consumo di almeno 300 mg di caffeina. Quindi il tè bianco non ha un effetto diuretico a prescindere, ma solo se la quantità di tè contiene più di 250-300 mg di caffeina, pari a 5 o 6 tazze di tè.