Bicarbonato: 5 soluzioni fai da te per la cura del corpo

    Bicarbonato: 5 soluzioni fai da te per la cura del corpo

    Bicarbonato: 5 soluzioni fai da te per la cura del corpo

    Il bicarbonato è una sostanza estremamente versatile e che può essere impiegata per motivi anche molto diversi fra loro. Con il suo aiuto, infatti, è possibile creare diversi tipi di prodotti cosmetici fai da te senza spendere un centesimo: dai capelli alla pelle, dai denti alla pulizia del viso, le idee non mancano, ma non tutti conoscono i benefici e le capacità del bicarbonato. Ecco allora cinque semplici soluzioni fai da te per la cura del corpo.

    Bicarbonato proprieta e utilizzo per la cura del corpo

    Deodorante

    Uno degli utilizzi più semplici, ma altrettanto efficaci, è quello di deodorante naturale. In questo caso si tratta di sfruttare in larga misura la sua forte proprietà deoassorbente. Per farlo è sufficiente mescolare un cucchiaio i più, in base alla quantità necessaria, con dell’acqua. La sostanza potrà essere applicata sulle zone interessate, come le ascelle, e risciacquata successivamente.

    Esfoliante

    Anche in questo caso il prodotto è molto facile da utilizzare. Il bicarbonato ha la capacità di ripulire la pelle e donarle lucentezza. Per farlo è sufficiente mescolarne un po’ con dell’acqua o del miele, nel secondo caso si avrà anche un effetto nutriente e disinfettante, e utilizzare il composto subito prima di fare la doccia.

    Bicarbonato per sbiancare i denti

    Come molti sanno, il bicarbonato ha un forte potere sbiancante e per questo può essere utilizzato per ridare ai denti il loro colore naturale. Bisogna farlo massimo una volta al mese, in quanto si rischia di rovinare lo smalto. Per produrre il composto è sufficiente mischiare del bicarbonato con acqua fino a ottenere una pasta della consistenza simile al dentifricio.

    Punti neri

    Il bicarbonato, come abbiamo già spiegato, può essere un ottimo esfoliante e in ogni caso è un buon alleato per la depurazione del viso dai punti neri e dagli inestetismi. Un miscuglio di acqua e bicarbonato fino a creare una pasta da applicare sulle zone interessate, oltre a far scomparire i punti neri, agisce in modo tale da prevenirne la comparsa e la formazione di nuovi. La ‘maschera’ deve essere lasciata per almeno cinque minuti, dopodiché bisogna risciacquare con cura la pelle.

    Shampoo secco

    Questo metodo si può utilizzare in tutti quei casi in cui siamo di fretta o abbiamo dimenticato il nostro shampoo. Il bicarbonato è un’ottima soluzione non solo per lavare i capelli, ma anche nel caso della cute grassa e del capello grasso. Si applica sulla testa e si massaggia il cuoio capelluto per alcuni minuti, infine si risciacqua delicatamente avendo cura di ripulire bene dai residui.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.