Broccoli: proprietà, valori nutrizionali e controindicazioni

    Broccoli: proprietà, valori nutrizionali e controindicazioni

    Broccoli: proprietà, valori nutrizionali e controindicazioni

    broccoli sono un ortaggio coltivato per lo più in Europa, facenti parte della famiglia delle crocifere. Rappresentano un alimento molto amato, leggero e salutare, e si prestano a svariati usi in cucina; non creano problemi nemmeno a chi ha problemi di peso in quanto contengono poche calorie (solo 27 per 100 grammi di prodotto!) ed hanno un alto potere saziante, quindi spesso vengono inclusi nelle diete ipocaloriche.

    Broccoli proprietà e valori nutrizionali

    Ricco di sali minerali, questo ortaggio contiene calcio, ferro, fosforo, e potassio, ma anche vitamina C (ciò lo rende un alimento efficace nel prevenire malattie quali l’osteoporosi e le disfunzioni cardiache), vitamina B1 e B2, fibra alimentare (perfetto dunque per chi soffre di stipsi) e sulforafano, sostanza che previene la crescita di cellule cancerogene, agendo da rimedio naturale per tenere lontano il rischio di tumori all’intestino, al seno e ai polmoni. Non solo: i broccoli sono consigliatissimi per chi soffre di ritenzione idrica, in quanto aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso, a disintossicarsi ed eliminare le scorie. Ma non è finita qui: i broccoli hanno anche altre proprietà curative tra cui quella di ridurre il rischio di cataratta e proteggere dall’ictus. Questo ortaggio, inoltre, è in grado di attenuare le infiammazioni delle vie aeree superiori (faringe, laringe, trachea e bronchi.

    Broccoli arma efficace contro il diabete, ecco perché: l’importanza di questo ortaggio

    Proprietà dei broccoli

    Molte delle virtù benefiche dei broccoli sono da attribuire al sulforafano, che insieme agli isotiocianati svolge una importante azione protettiva soprattutto contro i tumori intestinali, polmonari e del seno. Mangiare i broccoli fa bene all’organismo anche perché questo ortaggio ha un potere antianemico, emolliente, diuretico, cicatrizzante, depurativo, vermifugo. I nutrizionisti ne consigliano il consumo anche perché hanno un notevole potere antiossidante, che aiuta a rafforzare le difese immunitarie e a combattere un batterio molto resistente – l’Helicobacter pylori – che danneggia la mucosa gastrica provocando gastriti ed ulcere. Fonte di energia, sebbene ipocalorici i broccoli sono consigliati quando si è molto affaticati e in casi di carenze vitaminiche e stress ed irritabilità.

    Broccoli benefici: toccasana per i polmoni

    I broccoli sono un toccasana per i polmoni: a confermarlo l’esito di una ricerca condotta dalla Johns Hopkins Medical School e pubblicata sulla rivista American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, che ha evidenziato che i broccoli sarebbero un eccellente rimedio contro le affezioni polmonari, i problemi di asma e respiratori in genere.