Capelli rovinati cosa fare: cause e rimedi naturali

    Capelli rovinati cosa fare: cause e rimedi naturali

    Se certamente sono tante le donne che combattono con il problema dei capelli grassi, d’altra parte non mancano coloro che invece devono fare i conti con i capelli rovinati. La chioma appare opaca, spenta ma soprattutto fragile. I capelli si spezzano facilmente e le doppie punte abbondano. Cosa fare di fronte ai capelli rovinati? Quali sono le cause e quali invece i rimedi naturali che possono alleviare questo problema e donare nuovamente una chioma lucente e forte? Ecco tutto quello che dovete sapere per prendervi cura dei vostri capelli.

    capelli rovinati, capelli rovinati cosa fare, capelli rovinati cause, capelli rovinati rimedi naturali

    Le cause

    Il problema dei capelli rovinati può dipendere da moltissimi fattori diversi. Tra i più comuni c’è certamente la stagione; in primavera e in autunno infatti le chiome appaiono più spente e fragili ed è molto più facile che si cominci a perdere i capelli in quantità considerevole.

    Inoltre bisogna considerare che il capello rovinato possa essere sintomo di un periodo di forte stress ma anche di una cattiva alimentazione. Infine tra gli agenti esterni che più comunemente attaccano i capelli ci sono il calore troppo ravvicinato del phon, l’utilizzo frequente di piastre e ferri nonché tinte e permanenti aggressive.

    Piccoli accorgimenti utili

    Ovviamente al di là dei rimedi, naturali e non, che possono aiutare a rinvigorire i capelli rovinati, ci sono dei piccoli accorgimenti al nostro modo di trattarli che possono aiutare ad evitare che a lungo andare la chioma torni a rovinarsi. Quindi in primo luogo bisogna prestare attenzione all’alimentazione: fondamentale è bere molto, ma anche non farsi mancare alimenti ricchi di vitamine e sali minerali come frutta e verdura.

    Per quel che riguarda invece la quotidiana cura dei capelli, è fondamentale prestare attenzione al tipo di prodotti che si utilizzano sui capelli rovinati: è sempre meglio scegliere prodotti non troppo aggressivi per lo shampoo e dare loro “aiuto” con balsami e prodotti che li proteggono da calore prima di utilizzare asciugacapelli, piastre e ferri.

    Rimedi Naturali

    Esistono però dei rimedi naturali che possono aiutare a combattere i capelli rovinati e quindi a rinforzarli e farli tornare lucenti e voluminosi? Una prima soluzione per dei capelli particolarmente secchi e fragili potrebbe essere una maschera a base di miele e olio d’oliva: applicate l’impasto su tutta la lunghezza (evitate invece la cute), lasciate in posa per mezzora circa, poi sciacquate con acqua tiepida e fate il vostro shampoo normale.

    Un’altra interessante alternativa è un impacco a base di olio di mandorle, di cocco e di ricino in parti uguali, da mettere in posa su tutta la lunghezza dei capelli e coprire con un asciugamano umido. Lasciate agire il vostro rimedio fai da te per almeno un’ora, poi sciacquate con acqua tiepida e fate il vostro normale shampoo.

    Infine per rigenerare i vostri capelli rovinati e sfibrati potreste provare un impacco a base di olio di cocco e cacao in polvere. Mettere in posa sui capelli e massaggiare con i polpastrelli delle dita la cute per almeno cinque minuti, poi sciacquare.