Castagne uso cosmetico: alleato di bellezza per viso e capelli

    Castagne uso cosmetico: alleato di bellezza per viso e capelli

    Castagne per viso e capelli in salute

    Castagne, che bontà e non solo! Frutto delizioso e simbolo dell’autunno, la castagna non è solo buona da mangiare (sono ottime in tutti i modi, arrosto, bollite, secche, marron glacé o sotto forma di marmellata) ma le sue notevoli proprietà benefiche possono diventare un irrinunciabile alleato di bellezza. Anche chi soffre di celiachia può godere della sua bontà giacché è un alimento completamente privo di glutine. In cosmetica la proprietà delle castagne è alla base di molti prodotti per nutrire e garantire la salute della pelle e dei capelli.

    Castagne rimedi naturali

    Apporto calorico delle castagne —> 100 grammi di castagne fresche senza pellicola hanno circa 200 calorie; il frutto lessato, invece, in pari quantità dà un apporto di 120 Calorie. Le caldarroste 193 calorie. Le castagne secche invece sono le più caloriche di tutte: 100 grammi hanno 287 calorie.

    Castagne uso cosmetico: alleato di bellezza per pelle e capelli

    In virtù degli antiossidanti contenuti, le castagne fungono anche da alleati di bellezza. L’estratto di castagne idrata la pelle e ripara i danni causati dai raggi ultravioletti. E’ un frutto ricco di vitamina C ed è altresì utile per la produzione di collagene, rende la pelle elastica, tonica, e rinforza i tessuti cutanei.

    Potrebbe interessarti anche —> Castagne frutto d’autunno dalle molteplici proprietà: scopri i rimedi naturali

    Capelli: per la cura del corpo preparare un decotto con le bucce del frutto, e con l’acqua di cottura ricavare un altro decotto da utilizzare nell’ultimo risciacquo dei capelli. In questo modo la chioma apparirà morbida, setosa al tatto e luminosa. Un trattamento che chi ha i capelli chiari deve evitare, in quanto lascia un riflesso ramato su di essi ed è indicato dunque per capigliature castane o nere. La soluzione per chi ha i capelli biondi è di ricorrere ad un decotto realizzato facendo bollire le foglie di castagno per circa 20 minuti, da filtrare e, anche in questo caso, utilizzare per fare l’ultimo risciacquo quando si lavano i capelli

    Viso: per chi ha la pelle mista o grassa è efficace una maschera realizzata con la polpa della castagna, che ha potere astringente. Per prepararla è sufficiente bollire i frutti e schiacciarne la polpa, poi aggiungere il succo di un’arancia (se si vuole potenziare l’effetto astringente) oppure latte e miele per un effetto emolliente – se si vuole solo idratare e nutrire  la pelle del viso – oppure yogurt naturale se si vuole dare un tocco di luminosità al viso.

    Corpo: le castagne hanno una funzione cosmetica anche per il corpo. Ecco come realizzare uno scrub naturale: mescolare la farina di castagne con acqua termale, aggiungere qualche goccia di olio di mandorle o di miele, rendere compatto il composto e cospargere sul corpo.