Cellulite, 5 rimedi efficaci fai da te tra tisane e impacchi naturali

    Cellulite, 5 rimedi efficaci fai da te tra tisane e impacchi naturali

    La prova costume non è poi così lontana e ciò comincia a mettere in allarme le donne di tutte le età con qualche difficoltà ad accettarsi. A spaventare di più è il dover sfoggiare i risultati di una vita sedentaria o comunque gli inestetismi più comuni, come l’impietosa cellulite che tutte o quasi colpisce. Se costosissimi fanghi o massaggi non fanno al caso vostro, e delle vostre tasche, ecco alcuni rimedi efficaci fai da te. Cinque modi per dire addio alla pelle a buccia d’arancia in modo naturale e soprattutto economico…

    Primo rimedio: bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Sembra quasi banale ribadire il ricorso all’acqua per combattere la cellulite ma in effetti è uno dei rimedi più efficaci, in quanto questo inestetismo è conseguenza della ritenzione idrica. Secondo rimedio: la tisana drenante. Tante le tipologie di tisane anticellulite, tra le quali spicca quella alla vite rossa, preparata lasciando in infusione circa 10 foglie di vite rossa in poca acqua. Tra le altre tisane drenanti anche quelle alla betulla, alla salvia, al tarassaco, alla gramigna.

    Terzo rimedio: lo scrub. Tra quelli più utilizzati quello al caffé, il quale ha la proprietà di aumentare il flusso sanguigno permettendo quindi di bruciare il grasso più velocemente. Al quarto posto dei rimedi efficaci fai da te contro la cellulite troviamo poi gli esercizi fisici. I più specifici per gambe e glutei sono lo squat e l’affondo, mentre sono da evitare attività come lo spinning, addirittura controproducente a causa del fatto che bisogna stare seduti per almeno un’ora sul sellino ostacolando la circolazione del sangue nei glutei. E per finire, i massaggi anticellulite sono un rimedio molto efficace. Tra quelli fai da te troviamo il massaggio al cioccolato fondente fuso, con leggere pressioni e movimenti circolare con le dita sui punti critici. Da ricordare sempre: no alle pressioni eccessive, in quanto si rischia di avere più danni che guadagni!

    Photo credit: ValuaVitaly/Shutterstock