Cipolle rosse: rimedio naturale contro il tumore al seno e al colon

Cipolle rosse: rimedio naturale contro il tumore al seno e al colon

Le cipolle rosse arma contro il tumore al colon e al seno

Cipolle rosse, preziosa arma per combattere il tumore al seno al colon. Un recente studio canadese lo ha dimostrato. Secondo quanto infatti ha affermato Abdulmonem Murayyan, autore principale della ricerca condotta dalla University of Guelph:

Abbiamo riscontrato che le cipolle sono eccellenti nell’uccidere le cellule tumorali. Le cipolle attivano i percorsi che incoraggiano le cellule tumorali a procedere verso la morte cellulare.

Promuovono un ambiente sfavorevole per le cellule tumorali e interrompono le comunicazioni tra le cellule tumorali stesse, inibendone la crescita. Ha senso che le cipolle rosse, che possiedono il colore più scuro, sembrino disporre del maggior potere nella lotta ai tumori

 

Le cipolle rosse dunque salgono in cattedra; in particolare, rispetto agli altri tipi, sono le più efficaci nell’uccidere le cellule cancerogene del tumore al seno e al colon. Il merito di questi benefici attribuiti alle cipolle rosse è da attribuire in parte alle antocianine (una classe di pigmenti idrosolubili appartenente alla famiglia dei flavonoidi, tra i più importanti gruppi di pigmenti presenti nei vegetali), che contribuiscono a dare a questi ortaggi il particolare colore rossastro che li connota, e a inibire la diffusione delle cellule tumorali. La riduzione delle dimensione della massa, invece, verrebbe prodotta dalla quercetina, dal notevole potere antiossidante ed antinfiammatorio.

La cipolle rosse uccidono le cellule cancerogene: i risultati di uno studio canadese

La ricerca in questione – lo riporta anche l’Ansa oggi, 10 giugno 2017 – ha testato cinque diversi tipi di cipolle che crescevano in Ontario (Canada), scoprendo che una varietà rossa chiamata ‘Ruby ring onion’, si è rivelata la più efficace contro il cancro. Da qui la conclusione dello studio: il merito di siffatta azione antitumorale è dell’alto contenuto di quercetina, un tipo di flavonoide che ha potere antiossidante, e di antociani (o antocianine), che danno il colore rosso e che arricchiscono l’azione antitumorale della quercetina stessa.

La ricerca è stata effettuata ponendo a diretto contatto le cellule tumorali del cancro al colon con l’estratto di quercetina dei succitati 5 tipi di cipolla. Gli stessi studiosi hanno poi riscontrato la sua efficacia anche nei caso di tumore al seno. “Il prossimo passo saranno dei trial direttamente sull’uomo” nell’ambito di un metodo di lavoro che cercherà di estrarre la quercetina libera da sostanze chimiche, che consenta di utilizzarne le proprietà sotto forma di pillole.