Cistite, i rimedi naturali più efficaci per dire subito addio ai fastidiosi...

    Cistite, i rimedi naturali più efficaci per dire subito addio ai fastidiosi sintomi

    Tantissime donne hanno conosciuto almeno una volta nella vita il terribile fastidio apportato dalla cistite, la cui comparsa è in genere puntuale dopo i rapporti o nella fase premestruale. Se l’infezione è in fase acuta, non vi sono molte alternative se non il ricorso ad un antibatterico e antibiotico ma, se si è alle prese con i primi bruciori e più in generale con i primi sintomi, è possibile rifugiarsi nei meno dannosi rimedi naturali. Quali? Eccone alcuni, i più efficaci.

    Il rimedio naturale più conosciuto contro la cistite è il mirtillo. Questo frutto dalle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie ha lo straordinario potere di ripulire le vie urinarie e combattere l’infezione batterica. Qualche bicchiere di succo di mirtilli, meglio se rossi, può far scomparire in poche “bevute” bruciore e dolore addominale.

    Anche le tisane possono risultare molto efficace contro i sintomi della cistite. Esse rientrano infatti nella prescrizione di bere liquidi in abbondanza durante il giorno: le più indicate sono quelle all’ortica, all’uva ursina, alla calendula, alla gramigna, all’erica e alla malva. Particolarmente indicato per chi soffre di cistite postcoitale è invece il d-mannosio: si tratta di uno zucchero estratto dal legno di betulla o larice che si attacca ai pili batterici, impedendo che restino attaccati nella mucosa vescicale. Eliminato attraverso le urine, il d mannosio consente di ripulire le vie urinarie in pochissimi tempo e in maniera del tutto naturale.

    Photo credit: JPC-PROD/Shutterstock