Creme viso: come si sceglie quella giusta

    Creme viso: come si sceglie quella giusta

    Un viso luminoso e disteso è il risultato di molti elementi che vanno a fondersi tra loro con naturalezza, precisamente le abitudini alimentari, quelle legate all’attività fisica e all’utilizzo dei giusti prodotti idratanti e di make up. Certo, madre natura regala già un’ottima base ad alcune persone, ma anche utilizzando prodotti di qualità e pensati ad hoc per il nostro tipo di pelle si possono raggiungere risultati ottimali.

    Le creme viso sono un elemento importante per la salute e l’immagine della nostra pelle a cui è necessario donare attenzioni e cure, considerato che il volto insieme alle mani e ai capelli è una delle parti del corpo più preziose, tanto da rappresentare un vero e proprio biglietto da visita.

    Motivo in più per non trascurarlo in alcun modo.

    Scegliere la crema viso giusta significa avere una pelle luminosa, pulita e idratata nella maniera corretta senza dover applicare molti altri prodotti. Insieme a questo elemento si dovrà fare attenzione ad avere una giusta igiene utilizzando saponi non aggressivi. Un connubio che renderà la nostra immagine più bella e anche più rilassata.

    Gli ingredienti naturali più utilizzati nelle creme viso sono l’aloe vera, il miele, l’olio di oliva, l’uva, l‘avocado e il tè verde.

    Una crema per ogni tipo di pelle

    Se l’idea è quella di acquistare una crema viso a occhi chiusi è meglio non usarla proprio. Sì, perché se si applica un prodotto che non risponde alle esigenze della nostra pelle il risultato non soltanto sarà nullo, ma spesso potrebbe anche peggiorare la situazione.

    Per meglio dire, ogni pelle necessita di una crema specifica che contenga i giusti ingredienti che hanno il compito di agire sulla problematica più o meno visibile.

    Creme idratanti. Le utilizzano le pelli secche, sciupate e che tendono a screpolarsi. In questo caso la texture sarà corposa e avvolgente. Gli ingredienti principali saranno l’aloe vera, il miele, l’avocado e l’olio di argan e jojoba.

    Creme opacizzanti. Utili per quelle pelli che tendono a rilasciare elementi oleosi nelle zone di fronte, naso e mento e per quelle che hanno un eccesso di sebo. Gli ingredienti più utilizzati sono il pompelmo, la lavanda e la salvia.

    Creme antiage. Le creme antietà si utilizzano già dai 30 anni. Il motivo è semplice, è importante prevenire quando la pelle non presenta ancora segni di invecchiamento. Gli ingredienti indispensabili sono acido ialuronico, vitamine del gruppo A, C ed E, acidi della frutta ed estratto di tè verde.

    Quando usarle

    Mai dimenticare l’applicazione della crema, questo dovrebbe essere il monito. Giorno e notte i principi lavorano per rendere la nostra pelle migliore e sana, per questo è necessario darle il giusto peso, senza dimenticare la sua importanza.

    Una crema idratante ricca di vitamine C dovrebbe essere usata la mattina, quando gli occhi sono più gonfi e hanno bisogno di maggiore idratazione. Una crema ricca di antiossidanti invece dovrebbe essere applicata la notte in modo che possa agire mentre dormiamo. Questa potrà essere anche più corposa, tanto durante le ore notturne sarà completamente assorbita.