Curcuma proprietà dimagranti e benefici: tutto quello che c’è da sapere

    Curcuma proprietà dimagranti e benefici: tutto quello che c’è da sapere

    La curcuma, spezia dalle molteplici proprietà benefiche

    La curcuma è una spezia dalle molteplici proprietà benefiche. Con ‘curcuma’ si intende sia la spezia, sia la pianta dalla quale si ricava, che fa parte della famiglia dello zenzero. Della curcuma quello che si utilizza è la radice, che viene trasformata in polvere dopo essere stata essiccata.

    La curcuma in cucina

    La troviamo in commercio sotto forma di polvere sottile giallo ocra, ideale da usare in cucina per insaporire i cibi. Ottima nel risotto, ma anche per impreziosire un piatto a base di carne o sulle verdure, si usa nei curry e sul pesce. Molto usata nella cucina e nella medicina tradizionale indiana, la curcuma ha un sapore intenso e molto particolare e fa bene all’organismo. Esistono tanti modi di utilizzarla. Ad esempio come spezia sui cibi, sotto forma di integratore, ma può anche essere applicata direttamente su ferite e simili, anche se in quest’ultimo caso è sempre meglio farsi consigliare da un medico.

    La curcuma e gli effetti benefici sull’organismo

    La curcuma ha infatti proprietà curative per il nostro corpo: accelera il processo di cicatrizzazione in caso di ferite, escoriazioni, dermatiti e scottature (è infatti presente in alcune creme protettive abbronzanti). Di sapore gradevole e dall’aroma amarognolo, la curcuma è chiamata ‘la spezia gialla dai mille prodigi’. Un cibo ‘miracoloso’, tante sono le sue virtù legate al benessere. Fa bene al corpo, soprattutto a livello cerebrale e cardiaco. Facilita la digestione, regolarizza la circolazione sanguigna e stimola una proteina che potenzia il sistema immunitario contro i malanni di stagione. Non solo, questa spezia è nota per la sua azione antinfiammatoria e combatte i dolori reumatici. Potente antiossidante, è altresì efficace nel contrastare i radicali liberi dannosi per le cellule.

    La curcuma ha proprietà dimagranti

    Tra le tante proprietà della curcuma, c’è anche quella dimagrante: è infatti d’aiuto se si sta seguendo una dieta dimagrante, e in genere i suoi effetti si notano se ovviamente si segue un’alimentazione sana e si svolge una regolare attività fisica.

    La curcuma infatti aiuta a bruciare i grassi accumulati e contemporaneamente aiuta il fegato a metabolizzare meglio quelli che assumiamo con il cibo. Per questo la curcuma è anche depurante. Aiuta chi sta seguendo una dieta dimagrante anche perché aumenta il senso di sazietà e in più facilita anche il metabolismo degli zuccheri.

    I principi attivi della curcuma, in particolare la curcumina, hanno infatti la capacità di sollecitare le cellule adipose, esercitando dunque un’azione dimagrante. Per questi motivi la curcuma non dovrebbe mancare mai sulla nostra tavola: i suoi principi attivi migliorano l’azione della leptina, ormone che indica al cervello quando si deve smettere di mangiare. Non solo, la curcumina è anche capace di aumentare i livelli di serotonina e dopamina, aiutando a controllare l’appetito e agendo contro la fame nervosa, determinata spesso da uno stato di ansia o di stress. Depura l’organismo, facendoci espellere le scorie ingrassanti e nel contempo protegge la mucosa del tubo digerente, consentendo di migliorare la digestione dei cibi, evitando le fermentazioni di zuccheri e grassi e dunque i gonfiori addominali.