Dieta anticellulite 7 giorni: come dimagrire in una settimana

    Dieta anticellulite 7 giorni: come dimagrire in una settimana

    Con l’arrivo dell’estate, della prova costume e dei pantaloncini corti nella maggior parte delle donne riemerge l’ansia da cellulite; malgrado con la sua foto in bicicletta la modella curvy americana Ashley Graham l’abbia voluta sdoganare, per le donne rimane per il momento un vero cruccio dell’estate. Come combattere quindi velocemente la cellulite? Il segreto, in parte, sta anche in cosa si mangia: ecco quindi da ViviPuro –  Alimentazione una dieta anticellulite su 7 giorni per avere gambe e glutei perfetti in vista della vacanza al mare dell’estate 2016.

    Il primo segreto per combattere efficacemente la cellulite è bere molto e spesso; malgrado si tratti infatti di un disturbo diverso rispetto alla ritenzione idrica, anche nel caso della cellulite è utile portare liquidi in corpo per eliminare l’accumulo delle tossine in eccesso tra le cellule che formano la cellulite. Quindi con il caldo non limitatevi all’acqua ma sfruttate bevande fresche e tisane bruciagrassi, in particolare con zenzero e limone, che oltre a idratarvi vi faranno eliminare quei fastidiosi chili in eccesso prima della prova costume. Quali però gli alimenti che devono andare a comporre la dieta anticellulite su 7 giorni?

    Sostanzialmente per combattere velocemente la cellulite in vista dell’estate è necessario eliminare le quantità eccessive di sale e utilizzarlo al minimo per condire i piatti; inoltre bisogna ridurre la quantità di carboidrati e zuccheri e preferire frutta e verdura, in particolare alimenti ricchi di vitamina C ed E, flavonoidi e fibre. Quindi sì a tutta la gamma di frutta e verdura (in particolare verde) di stagione ma anche a tutti i cereali. Assolutamente no invece ad alcool e condimenti eccessivi. Per il pranzo e la cena durante la vostra dieta anticellulite dei 7 giorni sfruttate quindi proteine da formaggi magri, pesce e carne e consumate molti contorni, dai finocchi ai carciofi senza dimenticare tutti quelli a foglia verde. A colazione non fatevi mancare i cereali uniti alla frutta, mentre per la merenda un frutto di stagione è la scelta ottimale.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.