Dieta detox dopo Pasqua: come depurarsi dopo le feste

    Dieta detox dopo Pasqua: come depurarsi dopo le feste

    Pasqua esattamente come Natale e Capodanno: il ritorno alla normalità dopo i giorni di festa lascia appesantiti e con qualche problema di digestione. Due giornate a tavola – oltre al pranzo di Pasqua infatti non può mancare la grigliata di Pasquetta – vi hanno fatto esagerare? Alcol, stuzzichini, cibi grassi e ovviamente tanti dolci non fanno bene alla linea ma soprattutto alla salute. Come rimediare senza sentirsi troppo in colpa per due giorni di “relax”? Il segreto sta nel tornare al proprio regime alimentare normale passando per qualche giorno di dieta detox dopo Pasqua per depurare il corpo. Ecco quindi cinque passi per tornare in forma e in salute in pochi giorni.

    dieta detox, dieta disintossicante, dieta dopo pasqua, dieta dopo le feste, come depurarsi dopo le feste,

    Acqua e limone prima di colazione

    L’eccesso di grassi, fritti, alcol non è certamente d’aiuto al buon funzionamento dell’organismo e in particolare di organi come il fegato e l’intestino. Come è possibile depurarli? Farlo, con una dieta detox dopo Pasqua, è molto semplice; ogni mattina infatti prima di fare colazione potreste bere mezzo bicchiere di acqua tiepida con il succo di mezzo limone. Questi due ingredienti (al quale è possibile aggiungere se piace un pizzico di zenzero) infatti a stomaco vuoto sono in grado di depurare l’organismo e farvi iniziare la giornata con il piede giusto.

    Bere molto

    Per lo stesso motivo è fondamentale bere molto nei giorni successivo l’abbuffata. Questa buona abitudine infatti aiuta a drenare il sale di troppo che abbiamo introdotto con salumi, carni e pasti abbondanti durante le feste. Sarebbe quindi importante bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Nel caso in cui non siate particolarmente invogliati a bere solo acqua, potrete farvi aiutare da , tisane e acque detox.

    Sfruttare frutta e verdura di stagione

    C’è inoltre un altro modo per portare liquidi, sali minerali e vitamine all’organismo con l’alimentazione: consumando frutta e verdura di stagione. Nella vostra dieta detox dopo Pasqua non fatevi mancare un piatto di insalata prima di iniziare il pasto e accostate ai carboidrati e alle proteine animali di carne e pesce le verdure, meglio se cotte al vapore e poco condite. A fine pasto e per gli spunti di metà giornata invece lasciate da parte i dolci e affidatevi alla frutta di stagione.

    Evitare grassi, fritti e alcol

    Dopo l’abbuffata dei giorni di Pasqua e Pasquetta non bisogna assolutamente digiunare ma è meglio accantonare almeno per un breve periodo quelle sostanze con cui si ha esagerato quali grassi, fritti e alcol. In questo modo darete la possibilità all’organismo di disintossicarvi e voi tornerete più facilmente in forma.

    Fare movimento

    Infine c’è un consiglio fondamentale che vi aiuterà a stare meglio dopo l’appesantimento dei giorni di festa. Oltre a tornare a mangiare in modo sano e controllato, non dimenticate di fare movimento. Tornate certamente al vostro sport preferito se ne praticate uno, altrimenti concedetevi almeno una mezzora al giorno di cammino. 

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.