Dieta Dukan vegetariana: menù per l’estate 2015

    Dieta Dukan vegetariana: menù per l’estate 2015

    La dieta Dukan è una dieta tra le più conosciute, ma al tempo stesso tra le più sconsigliate per i problemi che può causare all’organismo e per il fatto che fa dimagrire male. Molte persone, però, specialmente con l’arrivo dell’estate decidono di seguirla, anche nella sua variante vegetariana.

    In questo caso le proteine contenute nella carne sono sostitute da altri alimenti come ad esempio formaggi freschi, yogurt, uova, tofu e seitain da combinare con crusca d’avena, salsa di soia, tisane, tè, caffè, per quanto riguarda la fase di attacco. Potete alternare il tofu e il setain con le uova, cucinate nei diversi modi. Sempre in questo momento iniziale altri cibi sono: latte e yogurt di soia, latticini magri, il tutto non deve superare le dosi giornaliere. Nella fase di crociera, invece, si può iniziare a introdurre le verdure.

    Tra questi troviamo i broccoli, gli asparagi, i cavoli, i pomodori, gli spinaci, le zucchine e funghi, un’idea per i vostri pasti può essere di preparare delle buone zuppe con queste verdure. Nella fase di consolidamento, invece, gli alimenti da aggiungere sono il pane integrale, i cibi che contengono amido come le patate, il riso e ancora la frutta, escluse le ciliegie, l’uva e le banane. Nell’ultima fase chiamata di stabilizzazione si può tornare al proprio regime alimentare normale, anche se una volta alla settimana si dovrebbe riprendere l’alimentazione della fase di attacco. (Si ricorda che prima di intraprendere qualsiasi dieta è vivamente consigliato rivolgersi al proprio medico curante.)

    Photo credit: Voyagerix/shutterstock