Digestione lenta: rimedi naturali per aiutare lo stomaco

    Digestione lenta: rimedi naturali per aiutare lo stomaco

    Digestione lenta: rimedi naturali per aiutare lo stomaco

    Il fenomeno della digestione lenta, di norma, è legato al nostro regime alimentare e, quindi, ai cibi che consumiamo spesso. Vi possono essere fattori esterni in grado di concorrere nell’insorgenza di questa condizione, ma più spesso sono proprio gli alimenti che mangiamo a favorirla. Quando non vi sono gravi patologie, però, questa situazione si può risolvere grazie ad alcuni accorgimenti e a semplici rimedi naturali. Non dimentichiamoci, infatti, che i cibi sani sono i nostri primi alleati quando si parla di mantenere un fisico sano ed equilibrato. Ecco tutto quello che bisogna sapere per aiutare lo stomaco a stare meglio.

    Digestione lenta, rimedi naturali per aiutare lo stomaco

    Digestione lenta: cause

    Le cause di una digestione lenta possono essere molte. In primo luogo vi è spesso implicato il nostro regime alimentare: cibi pensanti da digerire, eccessivamente speziati o con troppo condimento, aumentano le difficoltà di processo da parte dell’apparato digerente. Tra le bevande sicuramente nocive per lo stomaco vi è l’alcool, mentre per quanto riguarda i cibi, sicuramente quelli fritti, ricchi di grassi. Inoltre, anche alcuni tipi di pesce e di carne possono favorire la digestione lenta, come l’agnello oppure il salmone. Per quanto riguarda, invece, i disturbi e le malattie, le intolleranze alimentari come la celiachia possono avere un ruolo nella difficoltà di digestione. Da un punto di vista meccanico e fisico, invece, una masticazione poco accurata può creare problemi, da qui gli episodi di reflusso gastroesofageo o ulcere.

    Digestione lenta: sintomi

    Come sintomo principale di una digestione lenta vi è senza dubbio la classica sensazione di pesantezza a livello dello stomaco. Ci si sente affaticati, spossati e si possono sviluppare episodi di reflusso gastroesofageo. I soggetti che soffrono spesso di questa condizione, inoltre, possono presentare le seguenti situazioni: sonnolenza, gonfiore, rigetto, acidità, nausea, mancanza di appetito e bruciore.

    Digestione lenta: rimedi naturali efficaci per lo stomaco

    Vi sono alcuni rimedi naturali che nel tempo si sono dimostrati molto efficaci nel combattere gli episodi di digestione lenta. Uno di questi consiste nell’assunzione di carbone vegetale, molto consigliato soprattutto se si verifica il reflusso gastroesofageo, alitosi, diarrea, aerofagia, intestino irritabile e acidità di stomaco. Anche le tisane e gli infusi a base di zenzero, ortica, camomilla, menta, salvia e genziana che favoriscono la digestione e la depurazione dell’apparato digestivo. Fra gli alimenti che non dovrebbero mancare in una corretta dieta alimentare troviamo, inoltre, i semi di finocchio, un rimedio naturale perfetto per i casi di lenta digestione, pesantezza, difficoltà intestinali e dolore allo stomaco. La liquirizia, invece, possiede forti proprietà antisettiche e antibatteriche, e protegge la mucosa gastrica. Ovviamente, nei soggetti che soffrono di ipertensione, l’assunzione di liquirizia è altamente sconsigliata. In generale, è consigliabile comunque farsi visitare da uno specialista, sia per escludere patologie esistenti, sia per definire una dieta corretta e bilanciata.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.