Dimagrire mangiando, i 5 cibi che accelerano il metabolismo

    Dimagrire mangiando, i 5 cibi che accelerano il metabolismo

    Dimagrire mangiando: si tratta solo di un’utopia o di qualcosa di realmente possibile? Senza dubbio la seconda opzione, ovviamente con i dovuti “se”: puoi mangiare e comunque dimagrire se segui un’alimentazione corretta ma soprattutto se scegli i cibi giusti! Per prima cosa, abbandonate l’idea che scondire i cibi vi faccia dimagrire: spezie come cannella, pepe di Cayenna, pepe nero, cipolla in polvere e zenzero agiscono, infatti, da stimolante naturale nei confronti del metabolismo. In particolare, il peperoncino accelera il metabolismo del 25% e ha anche l’effetto di indurre il senso di sazietà per alcune ore.

    metabolismo1

    Se è risaputo che la frutta secca è altamente calorica, in molti ignorano invece la sua capacità di agire sul metabolismo, in quanto essa riduce la produzione di un ormone chiamato leptina, che invece lo rallenta. Manco a dirlo, la frutta è considerata un vero alleato per regolarizzare il metabolismo, soprattutto mele, pere, arance e pompelmi. In particolare, i pompelmi contengono la narigenina, in grado di sciogliere i grassi e ridurre il peso corporeo.

    Ampio spazio ai cereali integrali, ed in particolare all’avena, se il vostro obiettivo è dimagrire e allo stesso tempo non rinunciare al cibo: essi contengono fibre liposolubili, saziano e forniscono tutta l’energia necessaria. Infine, per gli amanti della carne, si consiglia la carne magra, ovvero pollo, tacchino e coniglio, poiché essa è ricca di proteine e aminoacidi alleati del metabolismo e dello smaltimento delle tossine.