Eritema rimedi naturali: come contrastare le scottature da sole

    Eritema rimedi naturali: come contrastare le scottature da sole

    Come contrastare l’eritema solare con rimedi naturali? Arriva la stagione estiva e bisogna far i conti non solo con i primi caldi, ma anche con le antipatiche scottature. Volete prendere il sole, abbronzare la vostra pelle e non correre il rischio di dover dormire in posizioni improbabili? Ecco tutti i consigli sui rimedi naturali.

    >>> I rimedi per l’eritema solare <<<

    Cosa è l’eritema solare?

    Cosa è l’eritema solare? Questa è una vera e propria ustione di primo o secondo grado, i cui sintomi compaiono generalmente dopo 6-12 ore dall’esposizione al sole. La scottatura solare può provocare:

    • arrossamento della pelle;
    • bolle;
    • vescicole;
    • papule cutanee altamente pruriginose;
    • estrema sensibilità della pelle al tatto;
    • esfoliazione;
    • secchezza cutanea.

    >>> Tutto sui rimedi naturali <<<

    Eritema solare rimedi naturali: le soluzioni

    Come prevenire e contrastare l’eritema solare? Ecco alcuni rimedi naturali che possono ritornare utili in vista delle prime tintarelle stagionali.

    • OLIO DI ECRISIO – Si tratta di un oleolito ottenuto dalla macerazione delle sommità fiorite in un olio vegetale. Perché è importante? Questo prodotto consente di esercitare l’attività antinfiammatoria, analgesica, decongestionante, antieritematosa e fotoprotettiva. Ottimo per contrastare gli eritemi solari, prurito, pelle arrossata e screpolata.
    • ALOE VERA – Si tratta di un gel estratto dalle foglie che, oltre a decongestionare il rossore e sfiammare la scottatura, consente il rigenerarsi dei tessuti e una migliore idratazione cutanea.
    • OLIO DI IPERICO – Si tratta di una sostanza ricca  di betacarotene (provitamina terpenica contenuta nelle carote e in numerosi vegetali a cui conferisce colorazione rossa o arancio, che il nostro organismo trasforma in vitamina A) e flavonoidi, (ipericina, la rutina, la quercetina l’iperoside). Va attuata direttamente sulla piaga.
    • OLIO DI CALENDULA – Questo prodotto svolge un’azione emolliente, lenitiva, calmante, antinfiammatoria e cicatrizzante sulla pelle sensibile o irritata. Utile in presenza di dermatosi, eritema solare, arrossamenti da pannolino, lievi ustioni, reazioni allergiche ad agenti chimici.

    >>> Come abbronzare la pelle <<<

    Eritema solare rimedi naturali: i cosmetici che non fanno male

    Per contrastare l’eritema solare ci sono anche dei rimedi naturali che si possono raggruppare nel cosiddetto calderone dei cosmetici. Ecco alcuni esempi:

    • OLIO DI RISO – Viene utilizzato per il suo elevato contenuto di gamma orizanolo che, grazie alla sua particolare struttura chimica, presenta una significativa attività antiossidante. Protegge la pelle dai raggi ultravioletti.
    • OLIO DI SESAMO – Indicato per la formulazione di prodotti solari perché protegge dal sole filtrando il 30% dei raggi ultravioletti.
    • BIOSSIDO DI TITANIO – Detto anche ossido di zinco, sono due filtri fisici, ovvero delle polveri minerali, che schermano efficacemente la pelle dalla radiazione solare grazie al loro alto indice di rifrazione.

    Eritema solare rimedi naturali: cibi per abbronzare la pelle

    Attenzione, perché l’eritema solare, grazie ai rimedi naturali, può essere prevenuta. Come? Attraverso un’alimentazione sana.

    • Sostanza come frutta e verdura, fonti naturali di beta carotene e licopene. Si rafforzano i meccanismi di difesa dai danni solari, si contrata  l’attacco dei radicali liberi che provocano rughe, macchie solari e invecchiamento precoce dei tessuti
    • BETA CAROTENE – Questa sostanza, tipico colore giallo, si trova nellecarote, zucca, pesche, albicocche, melone e nelle piante come la calendula.

    Eritema solare rimedi naturali: nuove soluzioni

    Ci sono anche altre soluzioni per contrastare l’eritema solare attraverso i rimedi naturali ed evitare scottature che possono causare più di qualche problema.

    • IL CETRIOLO – Applicare fette cetriolo crudo o patate sull’area affetta: riducono le infiammazioni sulla pelle.
    • ACETO BIANCO – Una tazza di aceto bianco di sidro nella vasca da bagno darà sollievo alle scottature.
    • LAVANZA – Questi oli consentiranno la riduzione di dolore e prurito.
    • BICARBONATO – Altra sostanza che consentirà di dar sollievo alle scottature.
    • SUCCO DI POMODORO + LATTICELLO – Fai una mistura di una parte di succo di pomodoro e una parte di latticello, applicala nelle aree affette e lavale dopo 30 minuti. Anche questo è un rimedio efficace.