Gonfiore addominale: 5 rimedi naturali

    Gonfiore addominale: 5 rimedi naturali

    Il gonfiore addominale è una condizione in cui si avverte tensione a livello dell’addome, causata da eccessiva presenza di gas nell’intestino. E’ una condizione fastidiosa, che può portare ad aerofagia, flatulenza, nausea, diarrea, e il più delle volte è determinata da scorrette abitudini alimentari. Una frequente causa è la voracità durante i pasti. Mangiare troppo velocemente favorisce l’intromissione di aria nello stomaco, così come bere bibite gassate o sostanze zuccherine, fumare o masticare chewing gum o caramelle. Per ovviare al gonfiore addominale, oltre ad una maggiore accortezza nei pasti, si può ricorrere ad alcuni rimedi naturali che aiutano a liberarci dai gas in eccesso.

    acidità di stomaco cosa bere

    Rimedi al gonfiore addominale: il peperoncino

    Un metodo caldamente consigliato è l’utilizzo di peperoncino, ed in particolare del pepe di Cayenna. Le superdoti del peperoncino sono dovute alla stessa sostanza che ne determina la piccantezza, la capseicina. Questa sostanza ha la capacità di aiutare il nostro metabolismo durante la fase di digestione. Ci permette cioè di assimilare le sostanze che ingeriamo più rapidamente, oltre ad avere effetto sulla depurazione organica proprio da gas e tossine. 

    Il finocchio

    Il finocchio può essere consumato sia come vegetale che in forma di tisana per sconfiggere il gonfiore addominale. Le sue proprietà benefiche aiutano ad eliminare problemi legati a meteorismo, aerofagia e flatulenza. Questo ingrediente agisce molto efficacemente anche subito dopo il pasto. Una tisana al finocchio permette di facilitare la propria digestione, garantendo maggior capacità di assimilazione proteica, oltre che effetti diuretici, utilissimi per liberarsi da sostanze in eccesso nell’organismo.

    La Mela

    In generale, mangiare frutta e verdura fresche aiuta a prevenire gli effetti tipici del gonfiore alla pancia, in quanto ricche di antiossidanti, vitamina C e E. Fra queste, è preferibile consumare delle mele. Questo frutto è particolarmente indicato per la presenza di fibre che regolano il traffico intestinale. Anche la mela, come altri rimedi naturali, ha proprietà che favoriscono il nostro organismo durante il processo di digestione. Si riescono a prevenire, in questo modo, alcune fra le cause che determinano il gonfiore.

    tisana alla menta

    La Menta

    La menta non è solo una profumatissima erba, ma è un ingrediente particolarmente indicato per prevenire l’aria nello stomaco grazie alle proprietà benefiche del mentolo. Questo principio attivo che si trova nelle sue foglie ha delle ottime capacità digestive. Le sue proprietà permettono di agire da calmante sull’apparato gastrico e intestinale. Solitamente, per questo scopo, la menta viene utilizzata come ingrediente principale di una tisana. Assunta dopo il pasto può aiutare il nostro apparato digerente ad evitare il formarsi di fastidiosi gas a livello intestinale. Ultima nota. A volte, nella volontà di liberarsi da gonfiore, alla menta viene associato anche il carciofo, da assumere insieme nella stessa tisana. Il carciofo agisce in concerto alla menta grazie alle sue qualità che lo rendono indicato per la cura di problemi al fegato e disturbi legati alla digestione.

    I Mirtilli

    Il mirtillo è una bacca ricca di acqua e sali minerali. E’ un ingrediente che è molto utile per le infezioni alle vie urinarie, sia attraverso la stimolazione della diuresi, sia impedendo ai batteri di aderire alle pareti di queste vie. Grazie a queste sue caratteristiche drenanti, il mirtillo è un buon alleato contro il gonfiore addominale. Come effetti benefici aggiuntivi, è giusto sapere che mangiando mirtilli si assumono potenti antiossidanti naturali, grazie alla massiccia presenza di vitamina A, C ed E, oltre che betacarotene, in grado di fortificare e proteggere i capillari, con effetti benefici sulla circolazione sanguigna.