Infusi di zenzero autunnali: proprietà e benefici

    Infusi di zenzero autunnali: proprietà e benefici

    Infusi di zenzero autunnali: proprietà e benefici

    Due dei principi e delle caratteristiche fondamentali delle tisane sono la depurazione e l’attenuazione dello stress. Quando la stagione autunnale è alle porte e si ricomincia a lavorare o a studiare dopo l’estate, un modo molto efficace per combattere lo stress e l’ansia che ne derivano consiste nell’utilizzare alimenti atti allo scopo. Inoltre, con la stagione fredda anche le classiche malattie da raffreddamento incombono ed è quindi necessario rinforzare il nostro sistema immunitario. Gli infusi di zenzero autunnali sono un’idea perfetta. Ecco alcune ricette da segnarsi in agenda per non farci cogliere impreparati.

    Infusi di zenero autunnali

    Infusi di zenzero autunnali per il sistema immunitario

    Un infuso molto utile per rinforzare il nostro organismo è quello a base di zenzero e miele. Le proprietà rinfrescanti dello zenzero si uniscono a quelle antisettiche e antibatteriche del miele per andare a creare una bevanda che dona subito sollievo alle vie respiratorie e protegge il tratto orofaringeo da possibili infezioni e infiammazioni. In questo modo possiamo prevenire o contrastare le malattie da raffreddamento più comuni, come la febbre, il mal di gola e la tosse. La ricetta è molto semplice, bastano pochi grammi di zenzero fresco uniti a un cucchiaio di miele quando l’infuso è ancora caldo ed è appena stato filtrato. In meno di dieci minuti la nostra bevanda è pronta per essere consumata.

    Infusi di zenzero autunnali con tarassaco

    Il tarassaco possiede proprietà antinfiammatorie, depurative, digestive e toniche. È quindi molto utile per prevenire infezioni e depurare il nostro organismo. Inoltre, è in grado di stimolare le ghiandole dell’apparato gastroenterico e digerente, favorendo il transito intestinale e combattendo anche la stipsi. Assieme allo zenzero queste proprietà si fortificano e rendono l’infuso adatto per aumentare le capacità del nostro sistema immunitario. Le proprietà diuretiche, poi, aiutano ancora di più la depurazione e favoriscono l’eliminazione di sostanze tossiche. Per preparare la bevanda sono sufficienti della radice secca di tarassaco e dello zenzero fresco lasciati in ebollizione in 250 ml d’acqua.

    Infusi di zenzero autunnali con la curcuma

    Altro ingrediente che unito allo zenzero favorisce la depurazione e la fortificazione del sistema immunitario è la curcuma, una nota spezia molto usata in cucina negli ultimi anni. La curcuma è ricca di vitamina C e come maggior costituente ha la curcumina, una sostanza con forti proprietà antiossidanti. Il mix di zenzero e curcuma può aiutare il nostro organismo sia a rimanere giovane che a depurarsi. Per questo motivo la bevanda basata su questi due alimenti è tra le più indicate durante la stagione fredda. Lo zenzero protegge dalle infiammazioni, mentre la curcuma rafforza le difese contro possibili infezioni, soprattutto quelle che colpiscono il cavo orale, molto comuni con l’arrivo dell’autunno. Per preparare un infuso sono sufficienti le radici fresche di zenzero e curcuma, la seconda pestata con un mortaio oppure, se in polvere, aggiunta nelle dosi di un cucchiaino da caffè. Si portano a ebollizione con una temperatura di 80 gradi e si lasciano riposare e filtrare.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.