Junk Good, tre smoothies ad effetto detox, energetico e digestivo

    Junk Good, tre smoothies ad effetto detox, energetico e digestivo

    Protagonisti dell’ultima puntata di “Junk Good” sono gli smoothies, bevande vitaminiche a base di frutta e verdure. Lo smoothie ha una consistenza liquida, pur non prevedendo alcuna aggiunta di acqua o latte, ed è tra le bevande più amate in America insieme al milkshake. “Junk Good”, programma di Realtime che ha per protagonista il cibo spazzatura rivisitato in chiave light, propone tre smoothies dai differenti effetti: disintossicante, energetico e digestivo.

    junk good realtime

    Per lo smoothie detox occorrono 3 carote, 1 mela gialla e zenzero fresco. Si procede con il lavare e pulire la carota, tagliare la mela a metà e spelare un pezzo di zenzero. Tutti gli ingredienti vanno centrifugati ad alta velocità. Questa bevanda va bevuta subito ed è indicata per disintossicare l’organismo dopo grandi abbuffate. Lo zenzero è infatti un ottimo alleato del fegato, in quanto lo aiuta a sbarazzarsi dei radicali liberi presenti nell’organismo.

    Per lo smoothie energetico occorrono 1 banana, 2 mele e 2 cucchiai di miele. Frullate prima la banana con il frullatore ad immersione, poi aggiungere le due mele centrifugate ed infine il miele per ottenere una consistenza fluida. Infine, per la bevanda ad effetto digestivo centrifugate 2 gambi di sedano, 1 mela, 1 cetriolo e 100 grammi spinaci freschi in foglie. Gli spinaci, come tutte le verdure a foglia verde, aiutano la digestione, soprattutto se mangiati crude.
    photo credit: madlyinlovewithlife via photopin cc