La verità sulla crema antirughe

    La verità sulla crema antirughe

    Le rughe, si sa, sono le acerrime nemiche delle donne (e non solo!). Per non vivere situazioni drammatiche alla comparsa della prima ruga basta correre ai riparti prevenendola. Come? Facendo attenzione alla nostra beauty routine e utilizzando una crema antirughe che sia perfetta per la nostra pelle e la nostra esigenza.

    Tutte le creme antiage non sono uguali, ognuna ha proprietà che meglio si adattano a un particolare tipo di pelle, per questo è necessario conoscere la nostra per intervenire in modo corretto. Tra le certezze più o meno reali, ci sono alcune verità che è importante conoscere perché soltanto così si potranno raggiungere risultati.

    Detto questo è possibile scegliere una crema antirughe che sia efficace per levigare e ringiovanire la pelle senza ricorrere a bisturi e chirurgie che rischiano di far sembrare le donne la fotocopia dell’altra. L’effetto Barbie non è certo tra i migliori a cui si possa aspirare, per di più se l’obiettivo è quello di distendere la pelle eliminando o riducendo le rughe in viso, segno del naturale scorrere del tempo.

    Una crema così pensata che sia efficace deve promuovere una corretta rigenerazione cutanea, il sostegno della pelle senza aggredirla, il risveglio delle funzioni vitali delle cellule e la riduzione della profondità così come la quantità delle nostre rughe.

    Quando si comincia con la crema antirughe?

    Quando si comincia con la crema antirughe? Quante volte ci saremo fatte questa domanda senza darci una risposta sincera. Secondo gli esperti i 30 anni sono l’età migliore per iniziare a curare la pelle perché ancora non risente degli effetti del tempo che passa. I cosmetici da utilizzare a questa età devono essere soft, meno invasivi e delicati per la nostra pelle che così non si sentirà appesantita.

    Il segreto è quello di prendersi la giusta cura del nostro corpo con attenzione regalandoci qualche coccola ogni tanto che passa anche dai prodotti adatti oltre che da una corretta beauty routine, composta da un detergente delicato mattina e sera, da una crema idratante perfetta per la nostra pelle e da uno scrub una volta alla settimana.

    L’età in cui si inizia questa applicazione è importante, ma non è la sola cosa che conta. Ci sono delle sane abitudini da rispettare durante la giornata come quella di dedicarsi all’attività fisica, avere una sana alimentazione e soprattutto evitare alcolici e fumo. Se proprio non si riesce a farne a meno, magari limitarne il consumo perché è ben noto che siano nemiche della forma fisica e della salute della nostra pelle che risulterà inevitabilmente invecchiata.

    Da evitare assolutamente: andare a letto truccate.

    Composizione della crema antirughe

    Tutti ne parlano, ma sanno davvero cos’è una crema antirughe? Un prodotto che sia capace di portare questo nome deve contenere principi attivi che stimolino la produzione di collagene e il rinnovamento della pelle. Si tratta di acido ialuronico, estratti naturali e vitamine del gruppo A, C ed E.

    Oltre a essere antirughe queste creme sono altamente rassodanti, idratanti, nutritive e rimpolpanti per riuscire a contrastare i segni dell’invecchiamento.