Mallo di noce: proprietà e benefici per i capelli

    Mallo di noce: proprietà e benefici per i capelli

    Mallo di noce: proprietà e benefici per i capelli

    Il Mallo di noce non è altro che la parte carnosa del frutto dell’albero della noce, in altre parole la polpa. Dal punto vista alimentare non ha molta importanza e non viene quasi mai impiegato sulle tavole, ma il suo utilizzo in ambito medico e della cura del corpo è molto ampio. Il mallo, infatti, contiene numerose proprietà che possono essere sfruttate a beneficio del nostro corpo, in particolare per i capelli, grazie anche all’alto contenuto di sostanze nutritive e flavonoidi. Ecco quindi tutte le caratteristiche del Mallo di noce, le proprietà, i benefici e i suoi utilizzi.

    Mallo di noce benefici e proprieta per i capelli

    Le proprietà del Mallo di noce

    Come abbiamo sottolineato, questo frutto possiede numerose proprietà che si possono sfruttare a beneficio del nostro corpo, in particolare per i capelli. Uno dei suoi ingredienti principali, infatti, sono i flavonoidi; questi composti chimici naturali donano proprietà antiossidanti alla polpa del frutto che sono in grado di rallentare l’invecchiamento cellulare. Inoltre, contiene molta vitamina E, vitamine del gruppo B, acido folico e componenti simili molto importanti per la pelle. Tra le altre sostanze si segnala anche lo juglone che dona proprietà antisettiche, antifungine e antibatteriche.

    I benefici del Mallo di noce

    Grazie alle sue numerose proprietà, il Mallo di noce risulta molto utile per la cura e la bellezza dei capelli. Dona loro elasticità e lucentezza, li nutre grazie alle vitamine E e del gruppo B e le sue proprietà antifungine, antisettiche e antibatteriche prevengono le infezioni e la proliferazione dei funghi che normalmente attaccano la pelle. Viene anche adoperato per variare l’abbronzatura e per questo motivo viene spesso utilizzato come ingrediente nelle creme solari. La sua capacità di variare il colore dei capelli, inoltre, dipende dalla presenza dello juglone, il quale, unendosi con la cheratina, forma un agente pigmentante naturale.

    Controindicazioni e possibili effetti collaterali

    In genere il Mallo di noce non viene utilizzato fresco o consumato sulle nostre tavole. Il suo utilizzo, di norma, è limitato alla cura del corpo e dei capelli e viene adoperato in polvere come ingrediente da utilizzare per produrre creme e lozioni per i capelli e la protezione della pelle dai raggi del sole. Bisogna, però, fare molta attenzione in caso si abbiano allergie alle noci. In questi casi i prodotti per la pelle o per i capelli potrebbero favorire l’insorgenza di irritazioni o arrossamenti cutanei e per questo motivo, prima di procedere al suo utilizzo, è necessario consultare uno specialista o un medico.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.