Mani fredde, rimedi naturali per i geloni

    Mani fredde, rimedi naturali per i geloni

    Mani fredde, rimedi naturali per i geloni

    Ormai l’inverno è alle porte, date anche le fredde temperature di questi giorni. Tra i disturbi più frequenti causati dal freddo invernale i geloni alle mani e ai piedi. La causa è dovuta a un forte sbalzo termico: quanto si passa rapidamente ad una temperatura bassa si può verificare una costrizione vascolare; viceversa nel passaggio immediato da una temperatura molto bassa ad una alta avviene una vasodilatazione. In questo frangente la dilatazione dei capillari può verificarsi in maniera più veloce rispetto a quella che riguarda i grandi vasi sanguigni, e ciò può determinare la fuoriuscita di componenti ematiche nei tessuti e, quindi, la comparsa dell’infiammazione sulla pelle e l’evidente gonfiore delle dita delle mani e dei piedi, spesso accompagnato da dolore, sensazione di prurito, rossore talvolta accompagnato da vesciche.

    Quali Cause dei geloni

    Altre possibili cause dei geloni la tendenza familiare,  un basso peso del corpo, e un’esposizione prolungata della pelle al freddo invernale. Lo sbalzo di temperatura repentino è dunque la causa principale dei geloni, non tanto lo stare in luoghi dal clima molto freddo, dove la temperatura è più ‘secca’ e ci si abitua ad essa più facilmente. Anche chi fuma, chi è affetto da malattie vascolari o del tessuto connettivo è più esposto al rischio di geloni.

    Geloni rimedi naturali

    Esistono dei rimedi naturali per combattere i fastidiosi sintomi dei geloni alle mani e ai piedi. Per prima cosa proteggere le eventuali ferite, e per diminuire la sensazione di prurito e il gonfiore usare una crema all’arnica. Tenere la pelle al riparo da fonti di calore, e non graffiare la parte interessata dalla infiammazione.

    Sono efficaci tutti i rimedi naturali capaci di riattivare o favorire la circolazione del sangue, come gli impacchi con arnica, ortica e lavanda, tutte erbe ricche di resine e oli dalla preziosa azione decongestionante. Anche il pepe di Cayenna in polvere è un ottimo rimedio: applicarlo sulla parte interessata dall’infiammazione, ma solo se non sono presenti vesciche o ferite.

    Altro rimedio naturale: fettine di rafano o di rapa da ‘strofinare’ sui geloni, così pure il succo di limone e alcuni oli a base di erbe quali menta, rosmarino o eucaliptoL’amido di patate è un altro rimedio contro i fastidiosi sintomi dei geloni, da passare sulla parte interessata, in breve tempo è in grado di attenuare la sensazione di dolore causata dai geloni. C’è poi la cipolla, che tagliata a fettine funge da vero e proprio antibiotico naturale; tagliarla a fette ed applicarla sulle infiammazioni causate dai geloni. Oltre a tutti questi rimedi naturali per uso esterno, ve ne sono altri altrettanto efficaci rappresentati dalle tisane a base di rosa canina o di equiseto, ideali per stimolare i tessuti danneggiati.