Noci proprietà: fanno bene al cervello?

    Noci proprietà: fanno bene al cervello?

    Noci proprietà: fanno bene al cervello?

    Le noci sono un tipo di frutta secca che generalmente compare sulle nostre tavole non appena abbiamo terminato il pasto. Non solo, vengono utilizzate anche per preparare piatti particolari e si sposano molto bene con diversi cibi, come i formaggi. Inoltre, fanno bene al nostro organismo e possono essere un valido alleato per il nostro sistema immunitario, per il cuore, la circolazione e il cervello. Ovviamente, essendo un tipo di frutto ad alto contenuto calorico, non bisogna abusarne. La domanda che molti si pongono da anni, però, è la seguente: le noci fanno bene al cervello? Ecco tutto ciò che bisogna sapere su questo frutto.

    Noci proprieta per il cervello

    Noci: quanto e quando mangiarle

    Le noci sono un tipo di frutta secca molto comune e che possiamo trovare sempre sulle nostre tavole. Il loro contenuto calorico, però, non ne fanno un cibo adatto a essere consumato in grandi quantità, per questo motivo bisogna assumerle con parsimonia. Generalmente il metodo migliore è mangiare tre o quattro noci durante la prima colazione, assieme all’insalata durante il pranzo o la cena, oppure come spuntino al posto della più classica merenda.

    Noci: cibo per il cervello

    Si è ormai soliti credere che le noci siano il cibo del cervello per eccellenza e in effetti è proprio così. Il motivo risiede nelle sostanze nutritive e nelle vitamine presenti all’interno di questo frutto secco. La noce, infatti, è ricca di sali minerali tra i quali possiamo trovare lo zinco, il selenio, il magnesio, il rame e potassio. Tutti questi elementi hanno una funzione antiossidante per il nostro organismo. Tra le vitamine, invece, le noci contengono vitamina A, B, C e PP anch’esse molto utili al nostro cervello.

    Noci per le difese immunitarie

    Oltre a essere identificate come cibo per il cervello, le noci possono aiutarci a prevenire e combattere le classiche malattie da raffreddamento che ci colpiscono durante la stagione fredda. Questo grazie ai sali minerali e all’alto contenuto di Omega 3. Una manciata di noci, infatti, è in grado di soddisfare il fabbisogno giornalieri di Omega 3 da parte del nostro organismo. A loro volta, gli Omega 3 aiutano a proteggere il corpo da ictus, infarti, diabete, obesità e malattie cardiache.

    Un mix benefico per cervello e difese immunitarie

    Questo frutto secco ha all’interno un miscuglio perfetto per il cuore, il cervello e la stimolazione delle difese immunitarie. Migliorano lo sviluppo scheletrico e aiutano a equilibrare i livelli di serotonina, una sostanza che regola l’appetito e l’umore. Ovviamente, bisogna fare attenzione in caso di allergie e per ogni dubbio si consiglia di farsi visitare da uno specialista.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.