Olio d’oliva: i benefici per le unghie, i capelli e la pelle

    Olio d’oliva: i benefici per le unghie, i capelli e la pelle

    L’olio d’oliva è un alimento molto utilizzato nella cucina italiana e fa parte di diritto della dieta mediterranea. Questo alimento non è solo perfetto per condire diversi cibi, ma è anche un valido alleato nel mondo della cosmesi grazie alle sue proprietà benefiche per le unghie, i capelli e la pelle. Inoltre è facilmente reperibile e di norma non costoso e può essere conservato per molti mesi mantenendo tutte le sue proprietà. La sua applicazione può essere pura o mischiata ad altri oli essenziali, per questo motivo le sue caratteristiche possono variare in base all’utilizzo che se ne vuole fare.

    Proprietà dell’olio d’oliva

    Come già sottolineato, l’olio d’oliva non è solo un condimento per il nostro cibo. Può essere adottato anche nel campo della cosmesi per trarne tutti i benefici utili per la pelle, le unghie e i capelli. Possiede, infatti, un alto contenuto di acido oleico nonché di vitamina E: ha forti proprietà antiossidanti e combatte l’invecchiamento cellulare e i radicali liberi. Regola l’idratazione della pelle e funge da ottimo emolliente e alleato contro la cellulite. Inoltre, la sua azione lenitiva aiuta a combattere le infiammazioni e gli arrossamenti dell’epidermide non solo negli adulti, ma anche nei neonati. Se utilizzato durante la gravidanza, può combattere l’insorgenza delle smagliature ed è perfetto per le labbra screpolate e le mani.

    Olio d’oliva sui capelli

    L’olio d’oliva è utilizzando quindi durante i trattamenti di bellezza dei capelli. Può essere adottato come maschera lenitiva sul cuoio capelluto per combattere le infiammazioni, per aumentare la lucentezza e il colore dei capelli e per nutrirli e idratarli.

    Olio d’oliva per le unghie

    Spesso possono esser riscontrati problemi con le unghie, in molti casi si spezzato a causa della loro fragilità. L’olio d’oliva può correre ai ripari sia per le unghie che per la pelle della mani secca. È sufficiente massaggiarle con dell’olio extravergine accompagnato a un paio di gocce di olio essenziale di limone prima di coricarsi, in modo tale che sia libero di agire per tutta la notte.

    Olio d’oliva per la pelle

    Un altro modo utile per utilizzare l’olio d’oliva al di fuori della tavola è quello di applicarlo sulla pelle. Questo alimento ha forti proprietà lenitive ed emollienti, combatte le infiammazioni e gli arrossamenti della pelle, nonché disturbi fastidiosi e dolorosi come herpes, eczemi e psoriasi. Funge da crema dopo sole contro le scottature e può essere usato anche dopo la depilazione per attenuare e donare sollievo alle zone arrossate.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.