Olio di soia: come usarlo, proprietà e benefici

    Olio di soia: come usarlo, proprietà e benefici

    Olio di soia: come usarlo, proprietà e benefici

    La soia è un alimento che negli ultimi anni ha conosciuto una rapida ascesa in occidente e nella cucina italiana. L’olio di soia, invece, viene impiegato nelle lavorazioni industriali alimentari per produrre margarina e altre tipologie di condimenti a costi contenuti. Non solo, trova largo uso anche nella cosmesi come valido alleato per la cute, contro la cellulite e le smagliature. In principio era possibile trovare fra gli scaffali dei supermercati solo olio di soia raffinato, mentre negli ultimi tempo si stanno facendo largo versioni biologiche e più naturali. Ecco tutte le proprietà, i benefici per l’organismo e come utilizzarlo al meglio.

    Olio di soia come usarlo benefici e proprieta

    Proprietà dell’olio di soia

    L’olio di soia è un alimento che possiede numerose proprietà benefiche per il nostro organismo. Quest’olio si dimostra ricco di sostanze nutritive, tra i quali gli acidi grassi polinsaturi come gli Omega 3 e gli Omega 6. Inoltre, contiene molti sali minerali, steroli vegetali e vitamine come la E – in modiche quantità – e la K. Contiene acido oleico e lecitina che donano proprietà ipocolesterolemizzanti e che possono aiutare l’organismo contro le malattie di natura neurologica.

    Benefici dell’olio di soia

    Per via delle sue numerose proprietà e dell’alto contenuto di Omega 3 e Omega 6, l’olio di soia può essere un valido alleato per quanto riguarda le malattie che colpiscono il sistema cardiocircolatorio, nonché alcune malattie di carattere infiammatorio. Agiscono anche sul cervello promuovendo il funzionamento della memoria a breve e lungo termine e sulla pressione sanguigna regolandola e aiutano l’organismo a tenere a bada il colesterolo. Gli Omega 3 contenuti nell’olio di soia è consigliato anche per problemi che possono colpire la pelle, come la dermatite o la psoriasi, per chi soffre di diabete e infiammazioni come l’artrite reumatoide.

    Come usare l’olio di soia

    Generalmente, l’olio di soia è un alimento utilizzato per condire svariate pietanze, per questo motivo il primo consiglio su come usarlo riguarda proprio il condimento di diversi piatti, come i primi e le insalate. La versione raffinata, inoltre, può essere utilizzata come grasso per dolci e prodotti da cucinare in forno. Al contrario, l’olio di soia non dovrebbe essere utilizzato per friggere alimenti: a elevate temperature, infatti, può sprigionare una sostanza tossica per il nostro organismo, per questo si consiglia sempre il suo utilizzo a crudo. Essendo un alimento che tende a deteriorarsi rapidamente, bisognerebbe conservarlo in un luogo asciutto, fresco e a riparo dalla luce solare.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.