Pancia gonfia: cause e rimedi

    Pancia gonfia: cause e rimedi

    Pienezza e tensione a livello dello stomaco e del tratto gastrointestinale. È più o meno questa la sensazione che si ha quando si soffre di pancia gonfia. A soffrirne è il 54% della popolazione e le cause così come i rimedi sono numerose.

    Il gonfiore addominale non è sempre associato a una vera e propria pancia gonfia, ma più semplicemente si tratta di una sensazione fastidiosa e spesso invalidante. Ecco perché sempre più persone cercano rimedi efficaci per risolvere il loro problema ricorrente e insistente.

    Le cause possono essere davvero moltissime. La più ricorrente è sicuramente l’intestino pigro, ma anche un uso eccessivo di carboidrati, una cattiva digestione, un’alimentazione troppo eccessiva e lo stress, causa di molti disturbi quotidiani.

    Insomma chi soffre di gonfiore addominale si trova a doversi scontrare con vari ostacoli, il dettaglio importante è trovare la soluzione che spesso non è così facile da individuare.

    Nella maggioranza dei casi è possibile trovare la soluzione e il rimedio da soli, in altri casi invece è necessario l’aiuto di un medico che meglio saprà indicarci la strada più breve per non avere più pancia gonfia e tutti quei disturbi che le ruotano inevitabilmente intorno.

    Se il nemico è lo stress

    Il nemico è lo stress, se lo abbiamo appurato è necessario correre ai ripari. Non c’è niente di più deleterio della tensione emotiva che porta alla tensione addominale. In realtà quando siamo sotto pressione (quindi stressati!) l’organismo produce maggiori quantità di cortisolo che è l’ormone che favorisce il deposito di grasso nel corpo, precisamente sulla pancia.

    Senza contare che lo stress ci porta a mangiare male, proprio perché ci sentiamo tesi e non troviamo soluzione. Del resto si sa, la voglia di mangiare spesso è uno degli effetti più ricorrenti di questo nemico dell’organismo.

    Può sembrare scontato parlare di stress, forse è vero, ma non è possibile in alcun caso escluderlo dalle cause di questi disturbi legati alla tensione addominale. Ecco perché è importante capire le cause che lo scatenano in modo da risolvere non soltanto quel problema che già comporta noie di per sé, ma anche quello della pancia gonfia senza ricorrere a precisi rimedi o a farmaci. In questo caso però è sempre consigliato evitare le cure fai da te e rivolgersi a uno specialista.

    Cosa fare per la pancia gonfia

    Per trovare rimedio alla pancia gonfia è possibile prima di ogni altra cosa cambiare l’alimentazione abituale. Nello specifico si dovranno assumere cibi che riducono il gonfiore come lo yogurt, l’aglio, i porri, le cipolle, i carciofi, gli asparagi, le banane e la cicoria. Non sono gli unici, ma sembrano essere i più efficaci.

    Un altro consiglio a tavola è quello di limitare il consumo di carboidrati, precisamente è preferibile consumarne soltanto un tipo a pasto (se ad esempio si mangia la pasta non si mangia il pane), associare sempre verdure e olio a carne e pesce.

    Non dimentichiamo di usare le spezie come semi di finocchio, anice, coriandolo e cumino che accumulano l’aria in eccesso nell’apparato digerente.