Pelle chiara a febbraio 2018: ecco come averla

    Pelle chiara a febbraio 2018: ecco come averla

    Pelle chiara a febbraio 2018: ecco come averla

    Come curare la pelle in inverno? Le avverse condizioni atmosferiche, l’umidità ma soprattutto il vento ed il freddo, inducono modificazioni negli strati superficiali dell’epidermide, che meritano attenzione. Talvolta la semplice protezione delle parti esposte a diretto contatto con l’atmosfera non è sufficiente. Ecco come curare la pelle durante il periodo invernale.

    Come curare la pelle in inverno: quali prodotti?

    Ecco quali prodotti utilizzare per curare la pelle in inverno:

    • Scrub: miele, olio, zucchero;
    • Creme a base di aloe, karitè, argan;
    • Olio di mandorle dolci o d’oliva;
    • Burrocacao;
    • Crema per le mani;
    • Filtri solari;
    • Latte;

    Come curare la pelle in inverno: attenzione ai filtri solari

    Nei mesi più freddi la pelle subisce e risente maggiormente dell’aggressione degli agenti atmosferici. I trattamenti che quotidianamente la nostra pelle riceve devono essere intensificati. Chiaramente come prima operazione bisogna cercare di proteggere il viso e le mani quando si esce all’aria aperta, avvalendosi di guanti, cappellini e sciarpe. Così facendo eviteremo di esporre eccessivamente all’aria queste zone delicate. Dato che la cute ha bisogno di luce, un buon nutrimento naturale è esporla al sole per alcuni minuti, possibilmente al mattino, per compensare la quantità di ore che vengono trascorse al chiuso. Se la pelle è molto delicata, è sempre opportuno proteggerla con dei filtri solari. Ciò è valido soprattutto in alcune situazioni particolari, come sulla neve.

    Curare la pelle in inverno con olio di oliva e mandorle

    Alcuni punti del viso in particolare, come le labbra, vanno protetti con maggiore attenzione, avvalendosi di prodotti specifici come il burrocacao. Dato che le mani tendono facilmente a screpolarsi, dobbiamo stendere una crema a base di glicerina e, per le zone più deboli come le nocche, è possibile massaggiare con dell’olio di oliva o di mandorle dolci, per un effetto idratante intenso. Prendiamoci cura della cute anche introducendo nella dieta cibi freschi e ricchi di vitamine come frutta e verdura.