Pelle del viso luminosa: cosa mangiare per averla al top, consigli utili

    Pelle del viso luminosa: cosa mangiare per averla al top, consigli utili

    Pelle del viso curata e in salute? Bastano dei piccoli accorgimenti per ottenerla. Ricordate infatti che la salute fisico si legge anzitutto dal viso, che dice molto su come sta il nostro organismo. Per avere un’epidermide tonica, luminosa ed elastica bisogna anzitutto partire dalle buone abitudini a tavola.

    L’importanza dell’alimentazione: cosa mangiare per avere una pelle del viso al top

    Ci sono cibi che non assumiamo a sufficienza e che invece dovremmo, perché in grado di favorire la rigenerazione cutanea; altri invece da evitare. Certamente basilare per avere una pelle sana è assumere vitamine, alcune delle quali rivestono un ruolo essenziale per la salute ed il benessere della pelle.

    Alleati di bellezza della pelle sono il tè verde, ricco di proprietà disintossicanti efficace per prevenire il cancro della pelle; i legumi quali fagioli e lenticchie, che contengono vitamina B utile per favorire la rigenerazione cellulare e proteggere l’epidermide; la verdura in generale: le carote, i pomodori, ad esempio, che hanno proprietà antiossidanti e combattono l’azione dei radicali liberi, dell’invecchiamento cutaneo e rigenerano la pelle colpita da eccessivo stress e stanchezza. Bene anche consumare con regolarità spinaci, rape verdi e broccoli, che conferiscono alla pelle un colorito più acceso e luminoso, e attenuano le rughe, grazie alla presenza della vitamina A. Anche la frutta non deve mai mancare sulla vostra tavola: le mele soprattutto, fonte di vitamine B1, B2, A, C, in grado di integrare i minerali persi. Arance, pompelmi e limoni, poi, rendono la pelle fresca e levigata.

    La frutta e la verdura di colore giallo, arancione e rosso sono ricche di betacarotene e costituiscono una riserva di vitamine in grado di contrastare l’invecchiamento cutaneo. Mangiare in abbondanza e con regolarità questi cibi favorisce una pelle giovane e in forma. Sì dunque a pomodori, pesche, carote, peperone, melone e anguria!

    Ricordate inoltre di mangiare con regolarità salmone, tonno, trota, sardina, aringa, cibi ricchi di Omega-3, dalle notevoli proprietà antinfiammatorie in grado di ridonare elasticità e bellezza alla pelle. Optate, a contorno dei vostri piatti, quindi, per una bella insalata con salmone e noci per aiutare la vostra cute ad avere un aspetto curato.

    Anche la frutta secca è ammessa: mandorle, noci, nocciole, un toccasana per la pelle in quanto ricche di vitamina E, dall’effetto anti rughe e capace di prevenire i danni da foto-invecchiamento. Un’idea per un consumo giornaliero è quella di aggiungere una manciata di frutta secca allo yogurt, colazione o spuntino gustoso e leggero.

    Altri consigli utili per mantenere bella e luminosa la pelle del viso

    Attenzione, perché le sane abitudini alimentari possono non essere sufficienti per avere un viso fresco e luminoso. Lo stress è infatti sempre in agguato, e i ritmi frenetici di vita possono influire negativamente sulla pelle. Cosa fare? Anzitutto bere molta acqua e non solo di giorno. Anche prima di andare a dormire non rinunciamo a un bicchiere, così pure appena svegli, a digiuno, aggiungendoci anche del succo di limone. Questo perché il nostro organismo ha sempre bisogno di essere reidratato e disintossicato.

    Altre dritte utili —> prediligete sempre frutta e verdura di stagione, mangiatele tra i pasti, come spuntino, per spezzare la fame in attesa dei pasti principali. Non fate mai mancare nel menù l’insalata verde, ideale da mangiare cruda o un pinzimonio con un po’ d’olio extravergine, in quanto i vegetali freschi (rispetto a quelli sottoposti a cottura) contengono maggiori quantità di vitamine, alleate di nostra bellezza. Evitate i dolci: caramelle, dolci confezionati carichi di grassi, coloranti e zuccheri, sono nemici della salute e dunque anche della pelle.