Rimedi naturali per disintossicare il fegato

    Rimedi naturali per disintossicare il fegato

    Rimedi naturali per disintossicare il fegato, uno degli organi principali del nostro corpo. Il fegato svolge delle funzioni che sono essenziali per farci stare in buona salute. Il fegato concorre al metabolismo dei carboidrati, delle proteine e dei grassi, al metabolismo degli ormoni, ha inoltre la capacità di disintossicare l’organismo e immagazzina vitamine e ferro. Ma come purificarlo con rimedi naturali? Ecco alcuni consigli utili…

    Disintossicare il fegato: consigli utili

    Ecco i consigli utili per purificare il fegato, tutto quello che c’è da sapere:

    • Evitare di utilizzare farmaci senza bisogno;
    • Evitare di associare tra loro più medicinali senza aver consultato il proprio medico;
    • Evitare l’automedicazione
    • Limitare il consumo di alcolici limitandosi ad un bicchiere di vino o birra;
    • Non assumere medicinali in associazione con bevande alcoliche
    • Adottare uno stile di vita sano caratterizzato da alimentazione equilibrata e regolare attività fisica
    • Moderare il consumo di fritture e di grassi in particolar modo di quelli saturi, contenuti soprattutto nei latticini, nella margarina e nelle carni grasse.
    • Moderare il consumo di cibi affumicati, grigliati o bruciacchiati.

    Rimedi naturali per disintossicare il fegato: corretta alimentazione

    È importante seguire una corretta alimentazione per disintossicare il fegato. Ecco tutto quello che c’è da sapere:

    • Verdure: ricche di vitamine, meglio prediligere quelle a foglia verde come ad esempio le bietole, in quanto favoriscono l’eliminazione delle tossine presenti nel sangue; altamente consigliata anche la cicoria, che ha proprietà diuretiche e depurative. Ancora, mangiate cavoli e broccoli, di grande aiuto per eliminare le tossine e stimolare gli enzimi epatici; poi le barbabietole, in quanto fungono da decongestionante naturale. Quando la stagione lo consente, consumate anche i carciofi, importanti perché stimolano la produzione di bile depurando il sangue.
    • Frutta: tra i frutti consigliati c’è il pompelmo, che protegge lo stomaco, depura il fegato, e aiuta il corpo a smaltire grassi e tossine, contribuendo anche ad abbassare il colesterolo; ci sono le ciliegie, frutto tipico della stagione estiva che aiuta a depurare il fegato e a regolare la sua attività. Anche il limone ricco di vitamina C ed antiossidanti, protegge, depura e rigenera le cellule del fegato, impedendo altresì la formazione di calcoli biliari; ancora, le mele che, oltre ad essere povere di calorie, contengono pectina, che favorisce le giuste funzioni digestive. Consumate anche i frutti di bosco, tutti ricchi di antiossidanti.

    >>> Le proprietà di aglio e cipolla <<<

    Aglio

    Purificare il fegato con rimedi naturali. Tra questi c’è l’aglio che sono in grado di attivare gli enzimi che a livello del fegato aiutano il corpo a liberarsi delle tossine. L’aglio presenta inoltre elevati quantitativi di selenio e allicina, due sostanze naturali che contribuiscono alla depurazione del fegato.

    Avocado

    Rimedi naturali per purificare il fegato: anche l’avocado aiuta l’organismo a produrre il glutatione, un aminoacido solforato con funzione antiossidante utile per contrastare i danni provocati dai radicali liberi e necessario al fegato al dine di liberare l’organismo da pericolose tossine.

    >>> Avocado alleato di bellezza per la pelle <<<

    Olio extravergine d’oliva

    L’olio extravergine d’oliva è un rimedio naturale per depurare il fegato. Quest’olio, se utilizzato con moderazione, possono apportare una base lipidica in grado di incorporare una parte delle tossine presenti nell’organismo, alleggerendo il carico delle stesse sul fegato.

    Il limone

    Il limone è un agrume dal contenuto elevato di vitamina C, che aiuta l’organismo a sintetizzare i materiali tossici in sostanze che possano essere assorbite dall’acqua ed in seguito eliminate dall’organismo. Bere del succo fresco di limone stimola il fegato.

    La curcuma

    La curcuma è la spezia migliore per la depurazione del fegato. Questa può essere aggiunta per il condimento di pietanze a base di verdure o di legumi, per amplificarne gli effetti benefici. La curcuma contribuisce attivamente all’eliminazione delle tossine, con particolare riferimento a sostanze dal potere cancerogeno.

    Curcuma e zenzero per depurarsi, ricette autunnali

    I fiori di Bach

    Tra i fiori di Bach si menziona, per la depurazione del fegato, il Crab Apple. Molto consigliato per le persone che si vergognano del proprio aspetto fisico e che rischiano di considerare se stesse “tossiche”.