Tisana alle foglie di mora: proprietà, benefici e controindicazioni

    Tisana alle foglie di mora: proprietà, benefici e controindicazioni

    Tisana alle foglie di mora: proprietà benefici e controindicazioni

    Rispetto alle numerose tipologie di tisane e infusi che, solitamente, vengono preparati utilizzati i frutti delle piante, per produrre questa bevanda, invece, si utilizzano le foglie della mora o di rovo. Le more sono frutti di bosco estivi e la pianta, considerata infestante, si può trovare nei boschi e lunghi i cigli delle strade che costeggiano le vegetazioni. Le proprietà e benefici che possono apportare le foglie di mora sono molteplici, dalla cura lenitiva per la menopausa ai disturbi di carattere cardiovascolare e muscolo-scheletrici. Ecco allora tutto quello che bisogna sapere e una semplice ricetta fai da te.

    Tisana alle foglie di mora rimedi naturali

    Tisana alle foglie di mora: proprietà

    La bevanda a base di foglie di mora possiede numerose proprietà delle quali il nostro organismo può beneficiare. In primo luogo, è in grado di aiutare il sistema cardiovascolare e alleviare i sintomi più comuni della menopausa, come l’irritabilità, l’ipertensione, l’aumento di peso, la depressione e le vampate. Le sue proprietà antiossidanti, invece, combattono l’invecchiamento e i radicali liberi, nonché i classici inestetismi della pelle. Le more, inoltre, sono molto ricche di calcio, ferro, magnesio, potassio, zinco e vitamine C ed E.

    Tisana alle foglie di mora: benefici

    Grazie alle sue numerose proprietà, questo tipo di tisana è in grado di apportare numerosi benefici al nostro corpo. Depura lo stomaco e aiuta la digestione, combatte l’ipertensione aiutando a riequilibrare il flusso sanguigno, mentre le proprietà antiossidanti sono utili e rendono la tisana drenante, oltre a combattere la cellulite e i radicali liberi. Essendo ricca di sostanze nutritive, stimola le difese immunitarie contro le malattie da raffreddamento come mal di gola, tosse, febbre e congestione nasale, per questo è indicata soprattutto durante la stagione fredda. Infine, è indicata anche per chi è affetto da obesità, osteoporosi e malattie cardiovascolari.

    Tisana alle foglie di mora: ricetta fai da te

    Preparare questa bevanda è molto semplice. Per l’infuso, infatti, servono solo 20 grammi di foglie di mora essiccate e un litro d’acqua. Si porta, quindi, l’acqua a ebollizione, dopodiché si immergono le foglie di mora lasciandole in ammollo per almeno una quindicina di minuti. Infine, basta filtrare il composto e lasciarlo riposare per alcuni minuti. La tisana alle foglie di mora deve essere consumata almeno due volte al giorno, lontano dai pasti.

    Tisana alle foglie di mora: controindicazioni

    Non vi sono particolari controindicazioni inerenti il consumo di infusi a base di foglie di mora. Le persone allergiche alle more, ovviamente, non dovrebbero consumarla in nessun caso e come sempre non bisogna abusarne. La quantità giusta, come già sottolineato, è di massimo due tazze al giorno. In ogni caso, si consiglia sempre di chiedere il parere di uno specialista.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.