Tisana allo zenzero: 5 ricette per depurare

    Tisana allo zenzero: 5 ricette per depurare

    Tisana allo zenzero: ecco 5 ricette utili per depurare tenendo come ingrediente principale questa spezia orientale. Ecco come usufruire al meglio dello zenzero accompagnato dalla cannella, dal limone, dalla curcuma o dalla menta.

    >>> TUTTE LE NEWS CON VIVIPURO <<<

    Tisana zenzero e cannella ricetta

    Lo zenzero e la cannella, se utilizzati assieme, possono offrire benefici per la salute e i principali organi del nostro corpo. Spesso vengono consumati da persone con problemi digestivi e di transito intestinale attraverso una semplice tisana. La ricetta è molto semplice. Per quanto riguarda la cannella bisogna prendere la corteccia, almeno 1 grammo per tazza, mentre il rizoma, ovvero la radice dello zenzero può essere adoperata sia fresca che essiccata. Da qui, si possono produrre due diverse varianti della tisana zenzero e cannella. La prima adotta lo zenzero fresco: basta portare l’acqua a ebollizione e aggiungere almeno quattro fette di zenzero fresco per ogni tazza e la cannella seguendo la medesima porzione. Le spezie devo essere poi lasciate in infusione per almeno otto minuti. Per la tisana zenzero essiccato e cannella, invece, basta portare anche in questo caso l’acqua a ebollizione, aggiungere un cucchiaino di zenzero essiccato e 1 grammo di cannella e lasciare in infusione per almeno otto minuti.

    Curcuma e zenzero per depurarsi, ricette autunnali

    Tisana zenzero e liquirizia

    La tisana a base di zenzero con l’aggiunta di liquirizia è quindi un toccasana per il nostro organismo. Prepararla è molto semplice: serve dello zenzero fresco grattugiato in non più di mezzo litro d’acqua e successivamente portata a ebollizione. Vi si aggiunge anche della liquirizia in quantità eguali e, facoltativamente, è possibile aggiungere anche dello zucchero per addolcire la bevanda, ma senza esagerare. Questo mix si dimostra molto efficace contro la tosse grassa, il raffreddore, la sinusite e la sensazione di naso tappato.

    Benefici dello zenzero, come sfruttarli con le tisane

    Tisana zenzero e limone

    Ecco come realizzare una tisana buonissima a base di zenzero e limone: prima di tutto mettiamo dell’acqua tiepida in un pentolino e lasciamola bollire, dopodiché, spegniamo il fuoco, mettiamo dentro 3 fettine di zenzero fresco tagliate con cura oppure tutte grattugiate, aggiungiamo la scorza di mezzo limone e, se ci piace, anche un pizzico di peperoncino (ottimo aiuto per accelerare il metabolismo). Dopo 10 minuti versiamo la tisana in una tazza oppure in una bottiglia di vetro se preferiamo consumarla più fresca.

    Tisana zenzero lime e menta

    Ingredienti per 2 tazze: mezza radice di zenzero, metà lime, metà limone, 10 foglioline di menta, 500 ml di acqua. Procedimento: mettiamo l’acqua in un pentolino e portiamola ad ebollizione, con la fiamma bassa. Una volta che l’acqua sarà bollita, chiudiamo la fiamma e inseriamo il lime e il limone, entrambi con la scorza. Dopodiché, mettiamo anche le foglioline di menta e lasciamo due minuti in infusione. Per terminare, aggiungiamo lo zenzero e lasciamo a riposo per 15 minuti. Si consiglia di bere la tisana tiepida per abbassare la temperatura corporea o fresca come una bevanda dissetante.

    Tisana zenzero e curcuma

    La preparazione della tisana a base di zenzero e curcuma è davvero semplice; è sufficiente portare a ebollizione una tazza d’acqua e aggiungere un cucchiaino da tè di curcuma in polvere e circa 25 gr di radice di zenzero fresco tritato. Mescolate per qualche secondo, poi coprite con un coperchio e abbassate la fiamma lasciando gli ingredienti ancora sul fuoco per circa 10 minuti. A questo punto potrete spegnere e filtrare la bevanda; a chi piace il gusto potrà berla in versione naturale mentre se preferite un retrogusto più dolce potete aggiungere un cucchiaino di miele.