Tisana curcuma: benefici e ricetta fai da te

    Tisana curcuma: benefici e ricetta fai da te

    Non può mancare tra le tisane per le giornate d’autunno quella alla curcuma, antinfiammatorio naturale nonché rimedio e utile prevenzione per i primi acciacchi di stagione. Proprio come quelli dello zenzero, i benefici della curcuma sono resi noti fin dall’antichità dalla medicina orientale ed è possibile goderne gustando una buona tazza di tisana alla curcuma. Come è possibile prepararla in casa con ingredienti freschi e quali sono benefici e proprietà di cui è possibile godere? Ecco da ViviPuro – Alimentazione la ricetta e qualche informazione in più.

    Per prima cosa è sufficiente sapere che per preparare la tisana alla curcuma servono pochissimi ingredienti nonché poco tempo; se non volete infatti utilizzare la curcuma in polvere, è sufficiente far bollire dell’acqua per una tazza di tisana e una volta raggiunta la temperatura versarla in una tazza dove erano già stati posizionati dei pezzettini di radice di curcuma fresca sbucciati e lavati. Dopo averla lasciata in infusione per una decina di minuti potrete filtrare la vostra tisana benefica e gustarla ancora ben calda. Se preferite unire il sapore della curcuma a qualche altro ingrediente potete provare le ricette solo con lo zenzero oppure a base di zenzero e limone.

    Quali i benefici di consumare con costanza la tisana alla curcuma? Certamente tra le proprietà di questa radice c’è il fatto di essere un antiossidante; inoltre può essere assunta come digestivo, aiuta l’organismo contro i disturbi intestinali quali costipazione o gas e meteorismo e rafforza le difese immunitarie dell’organismo, senza dimenticare che aiuterebbe a mantenere bassi, con una sana alimentazione, i livelli di colesterolo.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.