Tisana depurativa al cardo mariano: proprietà, benefici e ricetta fai da te

    Tisana depurativa al cardo mariano: proprietà, benefici e ricetta fai da te

    Il cardo mariano è una pianta molto diffusa in tutta Italia e utilizzata come rimedio naturale a molti problemi legati all’organismo. Il suo nome deriva da un racconto di religione cristiana: secondo la storia, le foglie di questa pianta vennero bagnate dal latte della Madonna mentre cercava di nascondere Gesù dai soldati di Erode, per questo motivo viene anche chiamata cardo latteo. Questa pianta possiede moltissime proprietà benefiche per il nostro corpo e solitamente viene assunta tramite tisana o infuso. Ecco tutte le sue caratteristiche e una ricetta semplice e veloce fai da te.

    Tisana depurativa al cardo mariano, proprieta, benefici e ricetta fai da te

    Tisana depurativa al cardo mariano: proprietà

    Le proprietà della pianta, soprattutto se assunta tramite tisana, sono moltissime. Possiede, ad esempio, proprietà decongestionanti per il fegato e lo aiutano così a depurarsi dalle sostanze nocive e di scarto. Le sue proprietà diuretiche, invece, ne fanno un valido alleato contro la cistite e le infiammazioni del tratto urinario: aiuta, quindi, a depurare anche la vescica e i reni, nonché il pancreas. Inoltre, le sue proprietà colagoghe possono essere sfruttate per abbassare la febbre e combattere le malattie da raffreddamento come la tosse, il mal di gola e le infiammazioni del tratto oro-faringeo. È ricco di polifenoli, tannini, vitamine e sali minerali.

    Tisana depurativa al cardo mariano: benefici

    Grazie a tute queste sue proprietà, la tisana risulta essere un toccasana per il fegato e lo protegge dai danni dovuti all’alcol o all’abuso di farmaci, previene, inoltre, l’epatite C. I polifenoli, con il loro potere vasocostrittivo, aiutano a stabilizzare la pressione sanguigna, far lavorare correttamente il cuore e a combattere tutti problemi derivati, come le emorroidi. Infine, aiuta anche la rigenerazione dei tessuti e la cicatrizzazione delle ferite, oltre a essere ricco di fibre e ottimo anche come rimedio contro la stitichezza.

    Tisana depurativa al cardo mariano: ricetta fai da te

    Preparare una tisana basata su questa pianta è molto semplice e servono pochi ingredienti. Bisogna riempire un pentolino con almeno 150 ml d’acqua, dopodiché si lasciano in infusione due cucchiaini di semi tritati e si tiene a riposo per almeno un quarto d’ora. Filtrare e consumare almeno due volte al giorno prima dei pasti.

    Tisana depurativa al cardo mariano: controindicazioni

    Quando si decide di assumere questo tipo di bevanda, date le sue proprietà lassative, bisogna evitare il dosaggio eccessivo. Inoltre, può comportare disidratazione, mal di testa, irritabilità e difficoltà a prendere sonno. In rarissimi casi può comportare infertilità, gonfiore al viso e difficoltà respiratorie, chi ha allergie deve quindi utilizzare la bevanda con parsimonia e, nel caso, contattare uno specialista per il dosaggio.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.