Tisana depurativa al cumino nero: proprietà e benefici

    Tisana depurativa al cumino nero: proprietà e benefici

    Tisana depurativa al cumino nero: proprietà e benefici

    Il cumino nero, chiamato anche Nigella Sativa, è una pianta appartenente alla famiglia delle Ranunculaceae ed è originaria dell’Asia centrale. Questo alimento è ricco di proprietà benefiche, soprattutto per quanto riguarda i suoi semi, molto utilizzati in cucina e come rimedio naturale a molti disturbi. Da questi, infatti, si ricava un olio essenziale con molti principi attivi utili al nostro organismo. Inoltre, la tisana depurativa a base di cumino nero può apportare benefici al fegato, ai reni e all’apparato urinario. Ecco tutte le sue caratteristiche e come utilizzarlo come rimedio naturale.

    Tisana depurativa cumino nero proprieta benefici

    Tisana depurativa al cumino nero: proprietà

    I semi di cumino contengono oligoelementi, oli vegetali, Omega 3 e Omega 6 e proteine. Da una parte abbiamo gli oligoelementi molto utili al sistema cardiovascolare e al cuore, dall’altra gli Omega 3 e 6 che aiutano a mantenere stabile il colesterolo cattivo. Tra le proprietà di questa pianta troviamo quelle antinfiammatorie, antipiretiche e sedative. Inoltre, può essere molto utile anche per i soggetti allergici in quanto possiede anche proprietà antistaminiche. Tra le altre proprietà importanti, si segnala quella antiossidante, utile contro l’invecchiamento della pelle.

    Tisana depurativa al cumino nero: benefici

    Grazie alle sue numerose proprietà, la pianta di cumino nero può avere effetti benefici sul nostro organismo. In primo luogo, soprattutto con la tintura madre, può proteggere il fegato da numerosi disturbi e patologie, in particolare attenua i possibili danni provocati da un prolungato utilizzo di alcuni farmaci e medicinali. Le sue proprietà antinfiammatorie e antipiretiche, inoltre, aiutano a combattere la febbre alta e le malattie da raffreddamento durante la stagione fredda, come il mal di gola, la tosse e il raffreddore. Per quanto riguarda lo stomaco, il cumino nero ha un’azione protettiva per la mucosa gastrica in quanto previene l’ulcera. L’olio essenziale, invece, può essere utile contro le dermatiti.

    Tisana depurativa al cumino nero: ricetta fai da te

    La tisana depurativa a base di cumino nero è molto facile da preparare. Per le sue qualità digestive e carminative è molto indicata contro i dolori addominali. Per prepararla sono sufficienti mezzo cucchiaino di cumino nero essiccato, mezzo cucchiaino di semi di finocchio e alcune foglie di menta piperita. Si lascia in ebollizione in acqua e si fa riposare per almeno quindici minuti, si filtra e si beve ancora caldo.

    Tisana depurativa la cumino nero: controindicazioni

    Questo alimento, nonostante le sue numerose proprietà e i relativi benefici che apporta all’organismo, ha alcune controindicazioni soprattutto per i soggetti allergici ad alcuni dei suoi componenti. Se si utilizza come integratore naturale, bisogna fare attenzione all’interazione con alcuni farmaci sedativi e antistaminici. In generale, si consiglia di consultare uno specialista.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.