Come avere un sorriso perfetto in poche mosse

    Come avere un sorriso perfetto in poche mosse

    Il sorriso è l’arma di seduzione più potente da sempre. Avere un sorriso perfetto in poche mosse è il sogno di ogni donna. Partendo dal presupposto che una ricetta magica non c’è, è necessario prendersi cura dell’igiene della propria bocca, niente di più.

    La prima regola è quella di lavarsi i denti regolarmente dopo ogni pasto per almeno due minuti, facendo attenzione al giusto movimento che è quello che va dalle gengive verso il dente in direzione orizzontale. Lo spazzolino dovrebbe essere cambiato dopo 3 mesi per evitare che perda la sua efficacia.

    Non solo spazzolino, per la corretta igiene dentale è consigliato utilizzare il filo interdentale o lo scovolino una volta al giorno per eliminare i residui di cibo che con lo spazzolino non si riescono a raggiungere.

    Il segreto è anche nel make up. Se siamo appassionate di rossetti è bene sapere che le nuance aranciate metteranno in risalto il grigio dei denti, quindi no anche a colori come il melanzana, il burgundy e il bordeaux. Colori come il rosso e il fucsia, invece, tendono a far sembrare la dentatura subito più bianca. Provare per credere e avere così denti sempre bianchi.

    Gli alimenti giusti per un sorriso perfetto

    Come sempre anche la bellezza del sorriso e dei denti passa dalla tavola. Ci sono alcuni alimenti che più di altri concorrono a rendere i denti più bianchi in modo naturale, senza ricorrere alle cure del dentista.

    Sono cibi che non soltanto rispettano lo smalto, ma che prevengono le carie. Le carote crude e il sedano sono quelli che più rispettano questo compito. La loro consistenza permette di pulire la bocca da residui di cibo e la loro ricchezza di vitamina C combatte i batteri e protegge le gengive.

    Il cioccolato fondente non è da meno perché contiene fosfati che neutralizzano gli acidi e polifenoli che invece tengono lontana la gengivite.

    Il limone, con il suo all’acido citrico, sbianca i denti e con la presenza di minerali li fortifica.

    L’acqua anche qui è la regina di tutti questi elementi perché abbassa il livello di acidità nella bocca, ma aiuta a prevenire la formazione di macchie sui denti.

    Qualche curiosità

    Ci sono dei parametri che indicano il sorriso perfetto, precisamente gli incisivi centrali superiori devono essere dominanti e simmetrici rispetto agli altri perché sono quelli che si vedono di più e devono essere più grandi in larghezza degli incisivi laterali del 60%. Che poi è la stessa proporzione che dovrebbe esserci tra laterali e canini. Il sorriso perfetto è quello che scopre fino ai premolari con pochi centimetri di gengiva che rende tutto molto naturale. Se non si hanno questi parametri però non significa certo che non si potrà avere un sorriso smagliante e invidiabile.

    Curioso sapere che le donne americane sembrano aver capito molto bene l’importanza di un sorriso sano e perfetto. Da alcune ricerche, infatti, è emerso che dedicano alla cura dei propri denti il doppio del tempo e del denaro che ritagliano per i prodotti antiage.