Vino e tumore: l’estratto di uva un’arma contro il cancro al colon

Vino e tumore: l’estratto di uva un’arma contro il cancro al colon

Vino e tumore: l’estratto di uva un’arma contro il cancro al colon

I ricercatori della Pennsylvania State University di State College, guidati da Jairam Vanamala, lo sostengono alla luce dei risultati di uno studio condotto su 52 topi con tumore del colon.

Le cavie sono state divise in tre gruppi: a uno è stata somministrata una integrazione a base di resveratrolo (composto polifenolico contenuto in uva, arachidi e bacche) unito a estratto di semi di uva; a un altro gruppo è stato somministrato sulindac (antinfiammatorio che previene i tumori nell’uomo) e al terzo gruppo nessuna somministrazione.

Cosa è emerso? Che l’incidenza di tumori nei topi che hanno ricevuto l’estratto di uva è diminuita del 50%. Una proporzione simile a quella osservata nel gruppo cui è stato somministrato sulindac, ma senza alcuna tossicità. In vitro gli esperimenti hanno risultati simili.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista BMC Complementary and Alternative Medicine: ciò che è emerso, inoltre, avrebbe dimostrato che il resveratrolo e l’estratto di semi d’uva non sono altrettanto efficaci se considerati separatamente. Il loro effetto benefico si raggiunge infatti quando sono combinati.

Il succo d’uva e il vino rosso, sono noti per i loro effetti benefici al cuore e perché in grado di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. La più alta concentrazione delle sostanze sono contenute nei semi d’uva, che dunque si trovano in commercio sotto forma di integratore vitaminico.

Fattori di rischio del tumore del colon retto 

Il cibo da fast food, il cioccolato, i dolci e le bevande gassate aumentano la possibilità di ammalarsi al colon.

Meglio dunque prevenire il rischio optando per una dieta appropriata a base di cibi sani, pochi grassi e non fritti. La carne rossa processata, come salsicce e pancetta, e povera di fibre aumenta infatti ulteriormente il rischio di ammalarsi di cancro all’intestino.

E’ bene inoltre fare attività fisica e cercare di mantenere sempre il proprio peso forma giacché essere in sovrappeso e condurre una vita sedentaria aumenta il rischio. Fumare e bere alcolici, ovviamente, rappresentano altri due importanti fattori di rischio.

Uva proprietà e benefici

L’uva è un frutto ricco di proprietà antiossidanti, il suo nome scientifico è Vitis vinifera. Esistono fondamentalmente due tipi di uva: quella bianca con acini dalla colorazione chiara e con sfumature dal giallo fino al verde e quella rossa, la cui colorazione va dal rosa fino al nero. Le principali regioni italiane produttrici di uva sono la Puglia e la Sicilia.

I benefici che questo frutto dà all’organismo sono note fin dall’antichità: se consumata fresca, a tavola, o secca, come uva passa, non contiene assolutamente alcol. Si tratta di un frutto calorico (circa 67 calorie per 100 grammi), quindi è consigliato non farne un consumo eccessivo.

L’uva è composta da circa l’80% di acqua, dallo 0,7 % di proteine, 0,9 % di fibra alimentare, dal 15,5 % di zuccheri e dallo 0,2 % di grassi e lo 0,5 % di ceneri.

L’uva contiene minerali (ferro, calcio, boro, fosforo, potassio, sodio, manganese, rame, fluoro, zinco, selenio e magnesio); vitamine: (A, le vitamine B1, B2, B3, B5, B6, vitamina C, vitamina E, K e J); zuccheri (destrosio, fruttosio e saccarosio) e aminoacidi. Importante anche la presenza di sostanze polifenoliche.

Certamente uno dei suoi componenti più importanti è il resveratrolo presente nella buccia, con proprietà veramente benefiche nei confronti del nostro organismo.

L’uva è ricca di proprietà antiossidanti: grazie alla quercetina ed al resveratrolo, contrasta gli effetti negativi dei radicali liberi, talvolta responsabili di patologie legate all’invecchiamento degli occhi quali la cataratta, o cardiovascolari. Gli antiossidanti hanno la straordinaria capacità di prevenire e contrastare questi processi nocivi.

Altri effetti benefici dell’uva:

  • Antitumorale: studi condotti sul resveratrolo hanno infatti confermato le sue proprietà antitumorali, soprattutto cancro al colon e al seno;
  • Disintossicante: l’uva ha anche proprietà disintossicanti. Per depurare l’organismo esiste addirittura una dieta a base d’uva che può essere anche aiutare le persone in sovrappeso a dimagrire.
  • Antibatterica ed Antinfiammatoria: il resveratrolo grazie alle sue proprietà antiossidanti svolge un’azione antibatterica ed antinfiammatoria. Non solo, gli acini di uva contengono principi attivi e nutrimenti utili alla rigenerazione della pelle.
  • Colesterolo: l’uva, in quanto contenente un composto chiamato pterostilbene, insieme alla fibra alimentare riduce considerevolmente i livelli di colesterolo cattivo. Aiuta quindi a prevenire la formazione di pericolose placche nelle arterie.
  • Rinforza le ossa: l’uva contiene calcio, rame, ferro e manganese, componenti importanti per le ossa, in quanto le rafforza e previene inoltre patologie ad esse legate, come la osteoporosi.