Zenzero e limone proprietà: a chi non fa bene

    Zenzero e limone proprietà: a chi non fa bene

    L’unione di zenzero, limone e acqua è un ottimo rimedio naturale ricco di proprietà e benefici per il fisico; aiuta a perdere peso, è un ottimo rimedio per i problemi di intestino come stitichezza o diarrea e aiuta a riprendere le forze nelle giornate di spossatezza. Non a tutti però fa bene; alcune persone infatti dovrebbero evitare di abusarne poiché un consumo troppo frequente potrebbe acuire alcune problematiche.

    Ad esempio coloro che soffrono di problemi di gastrite o di ulcere allo stomaco dovrebbero evitare di consumare in modo troppo frequente zenzero, limone e acqua perché potrebbe aumentare questi fastidi. Inoltre non si possono consumare in caso di allergie ad uno di questi ingredienti perché un’intolleranza allo zenzero può portare reazioni allergiche, mal di stomaco, blocco intestinale, infiammazioni intestinali o ulcera.

    Inoltre chi soffre di pressione alta, aritmia e calcoli biliari dovrebbe evitare il consumo di zenzero, limone e acqua. Si ricorda infine che prima di assumere, in particolare lo zenzero, durante la gravidanza sarebbe meglio consultare il medico per delle indicazioni sulle dosi così come nel caso di consumo in contemporanea a farmaci antinfiammatori o anticoagulanti. E’ importante inoltre fare attenzione alle dosi poiché una assunzione eccessiva di zenzero potrebbe avere effetti contrari ai benefici.

    Credit Foto: Frannyanne / Shutterstock