Zenzero proprietà e controindicazioni: come e quanto usarne

    Zenzero proprietà e controindicazioni: come e quanto usarne

    L’utilizzo dello zenzero è tra i rimedi naturali più consigliati e utilizzati per svariati fini; sono moltissime infatti le proprietà di questa pianta non solo per la salute, ma anche come rimedio contro i malanni di stagione e per dimagrire. In particolare il suo accostamento ad altri alimenti come limone, aglio, menta o miele ne acuisce i benefici (che potete trovare qui spiegati nello specifico).

    Ad ogni modo, come per ogni cosa, non bisogna abusarne ed è necessario prestare attenzione alle dosi con cui lo si consuma. Per quel che riguarda lo zenzero ad esempio la quantità consigliata dagli esperti è di circa 2 gr al giorno: utilizzandolo in dosi troppo elevate infatti si può rischiare l’effetto contrario ai suoi benefici come gonfiore e bruciore alla pancia e stitichezza.

    Inoltre è importate prestare attenzione alle proprie allergie e intolleranze prima di assumere qualsiasi erba per evitare reazioni allergiche. Per quel che riguarda le donne in stato di gravidanza, lo zenzero è consigliato come rimedio anti nausea; anche in questo caso però prima di consumarne, chiedere al proprio medico quale sia la dose più adatta. Il gingerolo infatti, contenuto nello zenzero, ha proprietà che stimolano la contrazione o la dilatazione dell’utero. Il consiglio del medico vale anche per chi soffre di ipo e ipertensione o di patologie cardiache: lo zenzero infatti agisce anche su questo apparato.

    Credit Foto:  aboikis/ Shutterstock