Olio 31: quando si usa e quali sono le sue proprietà benefiche

6 Febbraio 2021 0 Di Redazione

C’è un rimedio naturale che riunisce una gran quantità di oli essenziali, piante ed erbe officinali ma anche bacche e radici. Si tratta dell’olio 31 (è il numero delle componenti al suo interno), un vero e proprio toccasana apprezzato per le sue proprietà balsamiche, antidolorifiche e defaticanti. Ha un’azione benefica contro i mali di stagione, i dolori muscolari e i problemi della pelle.

Ciascuna delle componenti dell’olio 31 assicura specifici benefici. Sono presenti finocchio, menta, limone e tea tree ma anche melissa, cannella e vaniglia solo per citarne alcune. Ci sono differenti olio 31 usi e in questo approfondimento ne offriremo una panoramica. Vedremo quali sono le proprietà benefiche più utili da sfruttare. Questa miscela, apprezzata anche per il suo profumo, viene impiegata in aromaterapia con finalità rivitalizzanti

Olio 31, azione antinfiammatoria e massaggi antidolorifici

L’olio 31 ha proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie che lo rendono un vero e proprio toccasana. Specie quando, dopo l’attività sportiva o l’allenamento ma anche in caso di crampi o emicrania, ci si sente affaticati e spossati. Ci si può affidare all’olio 31 per qualsiasi disturbo di origine circolatoria o infiammatoria oltre che in caso di un affaticamento muscolare.

E’ ovvio che l’olio 31 non sia la panacea di tutti i mali:. Si tratta però di un valido alleato, che ha bisogno di essere supportato da una costante attività fisica e da uno stile di vita sano. Come applicare l’olio 31 sulle gambe affaticate e stanche? Diluitene 6-8 gocce nell’olio per i massaggi di tutti giorni e poi rilassatevi massaggiando con movimenti circolari.

Se la sensazione di spossatezza è diffusa, potreste valutare l’opportunità di fare un bel bagno caldo prima di coricarvi. Una volta che l’acqua avrà raggiunto la temperatura, aggiungete una ventina di gocce di olio e immergetevi. Massaggi rilassanti anche in caso di mal di testa, facendo scendere una decina di gocce nella normale crema oppure applicate l’olio e massaggiate la zona dolorante

Olio 31

Depura la pelle e svolge un’azione balsamica

E’ possibile ricorrere a questo rimedio anche nel caso di disturbi e problemi della pelle. L’azione depurativa di questa miscela può migliorare la condizione dei tessuti soprattutto in presenza di brufoli e impurità. Basterà aggiungerne 3-4 gocce alla normale crema per massaggi rigeneranti. Suffumigi a base di olio 31 sono poi adatti a contrastare mali di stagione e raffreddore. Potreste farne cadere qualche goccia sul cuscino per un riposo più sereno, spalmarle sotto le narici o sul petto. 

E le controindicazioni? Questo unguento non va applicato su ferite ‘vive’ o sulle mucose, né tanto meno è indicato ingerirlo. E’ un prodotto per uso esterno da non far entrare a contatto con gli occhi e da somministrare con cautela ai bambini

* Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.

Ultimo aggiornamento: 06/02/2021