Stili di vita sbagliati causano i dolori alla cervicale: ecco i rimedi...

    Stili di vita sbagliati causano i dolori alla cervicale: ecco i rimedi naturali

    C’è una patologia che è in grado di condizionare le nostre giornate in maniera negativa, influendo sia sull’umore che sulle personali prestazioni in ambito lavorativo. La cervicale colpisce oltre la metà della popolazione italiana e le sue cause sono generalmente da ricercare in uno stile di vita scorretto e un’errata postura. Tale patologia viene identificata anche con l’appellativo di ‘mal di collo’ e si manifesta con dolori forti che possono arrivare a diventare insopportabili: la concentrazione risulta minata e possono pure presentarsi disturbi alla vista.

    Bisogna fare attenzione a molti dettagli nella routine di tutti i giorni che, erroneamente, vengono sottovalutati. Questo malessere, non a caso, viene identificato anche come ‘mal di scrivania’: è la scorretta postura di fronte al pc in ufficio a causare il più delle volte i dolori. Ad ogni modo questo particolare disturbo può essere scatenato anche da colpi di freddo, che aggrediscono la struttura del collo. Vediamo una mappa dei rimedi naturali cervicale ai quali è possibile ricorrere per ridurre il dolore e il malessere.

    Buone abitudini per evitare i dolori alla cervicale

    Occorre cercare di mantenere una corretta postura al lavoro, per questo dovreste posizionare il monitor all’altezza degli occhi ed evitare movimenti innaturali. Stare seduti tanto tempo nella medesima posizione è altrettanto sbagliato: variate ogni ora, magari alzandovi per arrivare ad affacciarvi alla finestra. Lo smartphone è un altro nemico della cervicale: costringe il collo a stare piegato in una una posizione scomoda. Attenzione poi ai comportamenti sedentari: ritagliatevi il tempo per una breve camminata e muovetevi anche tra le mura domestiche (sempre con abiti comodi). Se è stato un trauma a scatenare il malessere, mettete sull’area cervicale la borsa col ghiaccio (coprendola con un panno). 

    Alimenti e rimedi naturali cervicale 

    Nel caso di dolore cervicale rimedi naturali sono moltissimi e non riguardano, naturalmente, soltanto le buone abitudini in fatto di postura e movimento. Vi sono alcuni alimenti che possono essere inseriti tra i migliori rimedi contro la cervicale, amici del nostro benessere. 

    Radice di liquirizia

    La radice di liquirizia è un ottimo rimedio naturale per la cervicale dal momento che si caratterizza per un’importante azione antinfiammatoria. La glicirrizina in particolare sarebbe in grado di agire contrastando i dolori tipici della cervicale. Senza dimenticare, in merito alle modalità assuntive, che occorre sempre modernarne il consumo: la liquirizia può infatti innalzare la pressione arteriosa

    Yoga ed esercizi di meditazione

    I movimenti tipici dello yoga e gli esercizi per la meditazione sono in grado di favorire il rilassamento dei muscoli, in particolare quelli del collo. Ovviamente trattandosi di una disciplina a sé la cosa migliore da fare sarà rivolgersi a un insegnante, che potrà calibrare gli esercizi da persona a persona e in base al relativo stato di salute. 

    Noccioli di ciliegie

    Con i noccioli di ciliegie è possibile realizzare in totale autonomia un rimedio naturale alla cervicale: stiamo parlando di un particolare cuscino che, riscaldato ad hoc e appoggiato sulla parte del corpo interessata, è in grado di alleviare dolori e traumi. Il cuscino con noccioli di ciliegie, diversamente da quanto avviene con la borsa del ghiaccio, non si raffredda subito ma rilascia il calore secco in maniera molto graduale.

    Olio essenziale al rosmarino

    Per alleviare i dolori e il mal di testa cervicale è anche possibile ricorrere a massaggi mirati con l’olio essenziale di rosmarino. Questa essenza è infatti molto apprezzata per le sue proprietà lenitive: è perfetta per alleviare le infiammazioni da cervicale scatenate da colpi di freddo improvvisi. Il rosmarino può essere mixato con altre essenze, per esempio quella di lavanda o di basilico, per un effetto ancor più rilassante. Massaggiate con delicatezza nella zona dolorante, fino a che non sia avvenuto un completo assorbimento.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.

    Ultimo aggiornamento: 01/10/2020