Faringite: sintomi, cause e rimedi naturali

    Faringite: sintomi, cause e rimedi naturali

    Faringite: sintomi, cause e rimedi naturali

    Per faringite si intende un’infiammazione che colpisce la mucosa faringea e viene comunemente detta mal di gola. Si tratta di uno dei problemi più diffusi e comuni nel quale si può incappare durante la stagione fredda. Esistono diversi rimedi naturali che possono aiutare a spegnere l’infiammazione e a far passare il dolore ed è comunque possibile prevenirla prendendo le dovute precauzioni. Ecco alcuni metodi efficaci fai da te.

    Faringite sintomi cause e rimedi

    Faringite: sintomi

    Come primo sintomi vi è il mal di gola, ma ne compaiono altri che possono aiutarci a identificare subito il problema. Nello specifico, il dolore alla gola può essere accompagnato da un rigonfiamento dei linfonodi del collo, che possono diventare dolorosi al tatto, possono comparire placche nella gola, tosse, afonia e difficoltà nella deglutizione, oltre a una possibile sensazione di nodo in gola. Quando questa condizione si aggrava possono comparire febbre, malessere generalizzato e spossatezza.

    Faringite: cause

    Il mal di gola è un disturbo molto comune in inverno e può essere il risultato di un’infezione virale o batterica nella maggior parte dei casi. Il fumo di sigaretta e l’alcool possono aumentare l’infiammazione o farla anche comparire. In casi più rari la faringite può essere provocata da reflusso gastroesofageo.

    Faringite: rimedi naturali

    Un modo per alleviare il dolore causato dall’infiammazione consiste nel masticare della liquirizia pura o in alternativa è possibile preparare una tisana o un infuso a base di questa pianta. Allo stesso modo anche la Malva può tornare utile allo scopo. Il miele, come sappiamo è ottimo antibatterico e antisettico naturale, abbassa l’infiammazione e protegge il tratto orofaringeo, così come la tisana allo zenzero, che rinforza anche le difese immunitarie. Così come il miele, anche la propoli ha forti proprietà lenitive e disinfettanti del cavo orale.

    Faringite: alcuni accorgimenti da prendere

    Come tutte le malattie che insorgono durante la stagione invernale, anche la faringite può essere prevenuta efficacemente, così da evitare il fastidioso dolore alla gola, con conseguente tosse, arrossamenti e disagi. Uno di questi consiste nel vestirsi a strati per evitare gli sbalzi di temperatura, areare i locali almeno una volta al giorno e coprirsi sempre il collo, soprattutto nei giorni in cui c’è molto vento. Bisogna, inoltre, per quanto è possibile, evitare i luoghi troppo affollati e chiedere sempre il parere di uno specialista nel caso la faringite non si risolva nel giro di, massimo, una settimana. In questo modo il medico sarà in grado di consigliare la cura più rapida.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.