Melanzana proprietà e valori nutrizionali

    Melanzana proprietà e valori nutrizionali

    Per il suo alto contenuto di acqua, la melanzana è considerata innanzitutto depurativa dell’organismo. È quindi consigliata nei casi di gotta, arteriosclerosi e problemi di infiammazione alle vie urinarie. La buona presenza di potassio e di altri minerali le conferisce poi proprietà rimineralizzanti e ricostituenti.

    I benefici della melanzana

    Riduce il Colesterolo

    Le melanzane contengono inoltre alcune sostanze amare, presenti anche nelle foglie dei carciofi. Queste contribuiscono a stimolare la produzione di bile e, insieme alla fibra, contribuiscono ad abbassare il tasso di colesterolo cattivo LDL. Questa proprietà delle melanzane è stata confermata da alcuni studi condotti presso l’Istituto di Biologia dell’Università di San Paolo in Brasile. Essendo un ortaggio molto povero di calorie e ricco di fibre, la melanzana è spesso inserita nelle diete dimagranti.

    Acido Clorogenico

    È un composto di origine vegetale molto noto per le sue spiccate proprietà antiossidanti. I ricercatori del Department of Agricultural Research Service hanno evidenziato che l’acido clorogenico è il principale composto antiossidante presente nella melanzana. La sua attività contribuisce alla riduzione del tasso di colesterolo nel sangue e contrasta l’attività dei radicali liberi.

    Melanzana antitumorale

    È stato dimostrato che i polifenoli presenti in questo vegetale hanno proprietà antitumorali. Antociani ed acido clorogenico sono potenti antiossidanti. La loro attività combatte l’infiammazione ed il danno causato dallo stress ossidativo alle cellule. Questi composti sono noti per prevenire la formazione e la diffusione delle cellule tumorali. Secondo uno studio dell’Università di York, la vitamina A si è rivelata efficace nel trattamento di alcuni tipi di tumore. In particolare i suoi benefici si sono dimostrati nei confronti del tumore al polmone, al seno, alla prostata, alla vescica ed alla pelle.