Olio di Avocado alleato di bellezza per pelle e capelli: proprietà e...

    Olio di Avocado alleato di bellezza per pelle e capelli: proprietà e utilizzi

    Olio di avocado proprietà benefiche e utilizzi

    L’olio di avocado si ottiene dalla spremitura a freddo dell’omonimo frutto, originario di una vasta zona geografica che si estende dalle montagne centrali ed occidentali del Messico, fino alle coste dell’Oceano Pacifico nell’America centrale.

    L’avocado è ricco di proprietà nutritive e viene usato non solo in cucina ma anche in campo cosmetico. L’olio di avocado può essere puro – e lo si riconosce dal colore verde scuro – o raffinato, con una colorazione più chiara indice di minor quantità di nutrienti.

    Ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, l’avocado è un frutto contenente un grande quantitativo di grassi, infatti va introdotto in maniera oculata e intelligente nella dieta, in quanto benefico per il cuore e non solo: questo frutto è infatti in grado di ridurre il rischio cardiovascolare, aumentare il senso di sazietà – aiutando dunque a dimagrire chi desidera perdere peso o sta seguendo una dieta ipocalorica – e aumentare la fertilità.

    Apporto calorico: 100 grammi di avocado hanno circa 160 calorie, ma anche fibre, grassi buoni (monoinsaturi), vitamine del gruppo B, vitamina K, potassio, vitamina E e vitamina C, che lo rendono un frutto alleato della salute dell’organismo.

    Olio di avocado prezioso per pelle e capelli

    Pelle —> l’olio avocado fa bene alla pelle e ai capelli; ha proprietà antiossidanti che dunque lo rendono anche trattamento efficace per curare scottature e insolazioni, piccole ferite e cicatrici. Non solo, aiuta anche a far durare più a lungo l’abbronzatura.

    Non solo, in virtù del suo potere nutriente cura la pelle secca e disidratata, e nei mesi estivi può essere utilizzato tranquillamente come crema dopo-sole, oltre che come idratante per uso quotidiano. Paradossalmente l’olio di avocado è adatto anche per le pelli grasse in quanto svolge un’azione sebo regolatrice.

    L’olio di avocado cura anche l’inestetismo delle smagliature, trattamento di bellezza ideale prima, durante e dopo la gravidanza (in tal caso è ancora più efficace se usato in combinazione con l’olio di mandorle). Applicarlo subito dopo il bagno o la doccia, anche ogni giorno; ancora meglio se applicato con la pelle ancora un po’ umida.

    Capelli —> L’olio di avocado è ricco di vitamina E, come già detto è un potente antiossidante, quindi protegge contro l’azione dei radicali liberi, alleato di bellezza non solo per la pelle ma anche per i capelli, che protegge dall’invecchiamento e dall’azione aggressiva del sole e degli agenti atmosferici. Per questo può essere usato anche per idratare il cuoio capelluto e combattere addirittura la forfora.

    Il consiglio è di massaggiarlo sulla cute, perché aiuta a rigenerare le cellule pilifere favorendo la ricrescita dei capelli. 
Lo si può anche utilizzare come impacco (frizionare l’olio di avocado sui capelli asciutti, coprire la testa con un asciugamano caldo e lasciare in posa per 30 minuti. Risciacquare.) o fissante, ideale per i capelli corti; ne basta una piccola dose sulle punte per fissare la piega e nel contempo dare lucentezza ai capelli e l’effetto ‘bagnato’. Come per la pelle, l’olio di avocado è un prodotto indicato per capelli secchi e grassi, in quanto prodotto naturale dall’azione sebo regolatrice.