Ricette con i funghi: 4 piatti da gustare

    Ricette con i funghi: 4 piatti da gustare

    Ricette con i funghi, qui di seguito proponiamo 4 piatti da gustare a base di questo alimento presente in tavola soprattutto durante la stagione autunnale…

    Tagliatelle ai funghi

    Il primo piatto che proponiamo sono le classiche tagliatelle ai funghi. Ecco cosa serve e qual è il procedimento.

    Ingredienti

    • 400 grammi pasta all’uovo
    • 300 grammi funghi porcini
    • 80 grammi prosciutto crudo
    • 80 grammi mascarpone
    • 10 foglie basilico
    • 2 spicchio aglio
    • q.b. grana
    • q.b. olio di oliva extravergine
    • q.b. burro
    • q.b. pepe

    Procedimento

    Anzitutto pulire i funghi freschi e tagliarli a lamelle. Vanno bene anche i porcini congelati ma, prima di affettarli, è buona norma farli lievemente scongelare. Successivamente far rosolare 2 spicchi di aglio in 2 cucchiai di olio e 20 grammi di burro, unire i funghi a listarelle e farli insaporire per 3-4 minuti su fuoco basso. Aggiungere il prosciutto tagliato a listarelle sottili e il basilico, lavato, asciugato e strappato con le mani o tritato. Mescolare per un minuto su fuoco basso, poi spegnere la fiamma. Lessare le tagliatelle all’uovo in abbondante acqua bollente salata, scolarle al dente e condirle con il formaggio mascarpone. Trasferire la pasta nella padella contenente il sugo ai funghi e farle saltare per mezzo minuto su fuoco vivo. Insaporire le tagliatelle ai funghi con una macinata di pepe e servirle accompagnate con grana grattugiato.

    > Funghi proprietà, benefici, controindicazioni <<<

    Carpaccio ai funghi champignon

    Qui di seguito vedremo come preparare il carpaccio ai funghi champignon…

    Ingredienti

    • 400 gr patata
    • 300 gr funghi misti
    • 80 gr farina
    • 80 gr emmental
    • 6 dl latte intero
    • 3 uova
    • 1 tuorlo
    • q.b. burro
    • q.b. sale
    • q.b. pepe

    Procedimento

    Frullare 1/2 bicchiere di olio con un pizzico di foglioline di rosmarino, poche gocce di succo di limone e una presa di sale. Poi pulire un cuore di sedano verde (tenete da parte le foglie più tenere), lavarlo e tagliarlo a listarelle molto sottili. Pulire accuratamente 500 g di funghi champignon bianchi, ridurli a fettine e trasferirli nei piatti. Aggiungere ai funghi champignon il sedano. Condire il carpaccio di champignon con l’olio al rosmarino filtrandolo con un colino, cospargere con le foglie di sedano tenute da parte e completare con 40 g di granella di noci.

    Crema di funghi

    Un altro primo piatto è la crema di funghi: vediamo come prepararla.

    Ingredienti

    • 250 gr funghi porcini
    • 50 gr burro
    • 25 gr farina
    • 0.5 l brodo vegetale
    • 0.25 l latte intero
    • 1 cipollina
    • q.b. erba cipollina
    • q.b. crostini di pancarré

    Procedimento

    Anzitutto fondere 50 g di burro in una pirofila a 350 W, aggiungere 250 g di funghi porcini o champignon tagliati a fettine e una cipollina tritata; cuocere per 8 minuti a 750 W, mescolando a metà cottura. Incorporare 25 g di farina, diluire con mezzo litro di brodo e cuocere per 6 minuti, mescolando 2 volte. Aggiungere un quarto di litro di latte alla vellutata di funghi, mescolare e cuocere per altri 3 minuti. Fare riposare la crema di funghi per 2 minuti, guarnire con funghi ed erba cipollina e servire con crostini.

    Gratin di funghi cardoncelli e zucchine

    Ecco, infine, come preparare il cosiddetto Gratin di funghi cardoncelli con le zucchine…

    Ingredienti

    • 700 gr funghi cardoncelli
    • 30 gr pecorino romano
    • 2 zucchina
    • 1 pane raffermo
    • 1 mazzetto maggiorana secca
    • 4 foglie menta
    • 1 spicchio aglio
    • q.b. olio extravergine d’oliva
    • q.b. sale
    • q.b. pepe

    Procedimento

    Per preparare questo piatto si deve anzitutto sbucciare l’aglio, sfogliare le erbe aromatiche, tagliare a pezzi il panino raffermo da circa 60 grammi e il pecorino. Raccogliere tutto nel bicchiere del mixer e frullare a intermittenza in modo da ottenere un trito non troppo fine. Successivamente pulire i funghi cardoncelli con molta cura e strofinare la parte inferiore dei cappelli con un pennellino per eliminare eventuali residui di terra tra le lamelle. Quindi separare i gambi dai cappelli, tagliare i primi a rondelle fini e ridurre i secondi a fette non troppo sottili. Versare un filo d’olio in una teglia, cercando di ungerne completamente il fondo; distribuire sopra metà del trito preparato, poi fare uno strato con i gambi dei funghi cardoncelli, quindi uno di zucchine tagliate a rondelle, infine uno con le fette ricavate dai cappelli dei funghi. Salare e pepare ogni strato. Cospargere, infine, con il trito restante, condire con un filo di olio e cuocere in forno a 180° per 20 minuti.