Olio di pesca: proprietà e benefici per la pelle

    Olio di pesca: proprietà e benefici per la pelle

    Olio di pesca: proprietà e benefici per la pelle

    La pesca è uno dei frutti più conosciuti e amati in Italia. Dal nocciolo è possibile estrarre un particolare olio in grado di rivelarsi un ottimo rimedio cosmetico per la pelle e le unghie. Rispetto agli altri oli di origine vegetale, l’olio di pesca possiede un caratteristico aroma fruttato e delicato e una capacità di assorbimento molto elevata. Questo prodotto può essere utilizzato per produrre creme e oli o, ancora, come rimedio naturale contro alcuni disturbi della pelle. Ecco dunque tutte le caratteristiche, le proprietà e i benefici dell’olio di pesca sul nostro organismo.

    Olio di pesca benefici proprieta per la pelle

    Le proprietà dell’olio di pesca

    Questo prodotto, che trae origine dal nocciolo del frutto, possiede numerose caratteristiche e proprietà benefiche utili per il nostro organismo, in particolare per la pelle. Tra queste, le più importanti sono quelle antiossidanti e antinvecchiamento. Contiene molta vitamina A e vitamina E e vanta anche ulteriori proprietà, tra le quali si annoverano quelle idratanti, antinfiammatorie e nutrienti.

    Olio di pesca per la cura della pelle

    L’olio estratto dal nocciolo della pesca viene impiegato spesso per il benessere della pelle. Le sue proprietà antiossidanti, infatti, possono essere sfruttate in aggiunta ad altri prodotti antirughe e antietà. Si dimostra, inoltre, un ottimo ingrediente per la produzione di lozioni con proprietà rinfrescanti, rigeneranti e idratanti. Si tratta comunque di un olio che non lascia tracce di unto sulla pelle e, al contrario, viene assorbita con velocità dall’epidermide. Può essere utile anche come ingrediente per balsami dagli effetti lenitivi o protettivi, come struccante naturale e contro le labbra screpolate. Tra gli altri benefici si segnalano quelli contro la formazione delle smagliature e la capacità nel combattere la cellulite e i radicali liberi.

    Olio di pesca per capelli e unghie

    Questo prodotto può essere impiegato anche per le unghie; applicandone un po’ sopra, infatti, le leviga e le nutre, favorendo la morbidezza delle cuticole. L’olio, inoltre, può essere frizionato sulle punte dei capelli prima di utilizzare lo shampoo al fine di combattere le doppie punte.

    Olio di pesca contro le irritazioni

    In caso di prolungata esposizione solare, possono comparire irritazioni e scottature. L’olio di nocciolo di pesca può essere un valido rimedio naturale a questa condizione. In questo caso possono essere sfruttate le sue proprietà rinfrescanti, rigeneranti e idratanti per combattere dermatiti, eczemi e prurito localizzato. Come sempre, prima di procedere al suo utilizzo, è consigliabile ascoltare il parere di un medico o di uno specialista.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.